Sant’Angelo di Roccalvecce, noto come “Il Paese delle Fiabe”: la storia di un piccolo comune in provincia di Viterbo salvato dai murales.

A quasi un’ora e mezza da Roma si trova Sant’Angelo di Roccalvecce un piccolo comune in provincia di Viterbo ribattezzato anche come “Il Paese delle Fiabe” ma perché è chiamato così? Perché in ogni borgo di questo piccolo posto è stato realizzato un murales raffigurante alcuni dei personaggi delle fiabe più famose e amati dai bambini di tutto il mondo.

Sant’Angelo di Roccalvecce: i murales sulle fiabe

Volete far vivere ai vostri figli la magia di una fiaba a grandi dimensioni o semplicemente avete voglia di fare un tuffo nel passato all’età della spensieratezza e delle favole? Allora vi consigliamo un posto che si trova in Italia e poco distante dalla Capitale: Sant’Angelo di Roccalvecce. Qui grazie all’intervento di Gianluca Chiovelli, un cittadino del posto, è nata un’associazione culturale che ha arricchito ogni borgo del paese con i protagonisti di fiabe indimenticabili.

Il primo murales è stato inaugurato il 27 novembre del 2017 nella piazza principale di Sant’Angelo di Roccalvecce e raffigura Alice nel Paese delle Meraviglie. L’ orologio sul dipinto segna le 11 e 27 minuti e cioè l’ora esatta dell’inaugurazione. Ormai in tutte le strade di questo comune in provincia di Viterbo, si possono trovare oltre venti murales come: Pinocchio, Il brutto anatroccolo, Peter Pan, Hansel e Gretel, Il libro della giungla, La fabbrica di Cioccolato, Alì Babà e i quaranta ladroni, Pollicina, La bella Addormentata e tanti, tanti altri ancora. Questo progetto è stato interamente finanziato dall’Associazione e dai residenti del posto.

Più di 20 murales a Sant’Angelo di Roccalvecce

Il progetto, partito alla fine del 2016, inizialmente prevedeva solamente 12 murales ma l’iniziativa ha avuto così tanto successo che in poco tempo, i disegni si sono più che raddoppiati. Questo ha anche generato turismo e una nuova economia al paese, tanto che sono stati aperti nuovi bed and breakfast ma anche nuove attività.


Un volo nello spazio con Jeff Bezos? Costa 28 milioni di dollari!

L’ultima Cena, la Cina sostituisce gli apostoli e Gesù con gli animali per deridere il G7