Sabrina Ferilli: lo stalker dell'attrice condannato a un anno di reclusione

Sabrina Ferilli, condannato lo stalker che la perseguitava

Dopo anni di paura Sabrina Ferilli può finalmente tirare un sospiro di sollievo: il suo stalker è stato condannato ad un anno di reclusione.

Per anni un uomo ha perseguitato Sabrina Ferilli, arrivando persino a strattonarla per strada. Il tribunale, dopo un ordine restrittivo scattato un anno fa, lo ha infine condannato a un anno di reclusione (nonostante la pm ne avesse chiesti 3).

Sembra che all’inizio l’uomo si fosse presentato sotto la casa dell’attrice con dei fiori, ma poi in breve tempo le sue attenzioni sarebbero diventate sempre più assurde e preoccupanti: stando a quanto riporta Il Messaggero l’uomo si sarebbe vestito da principe azzurro (con tanto di spada giocattolo) e avrebbe intimato all’attrice di unirsi a lui. Sabrina Ferilli, giustamente spaventata, avrebbe sporto immediatamente denuncia.

Sabrina Ferilli
Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli: lo stalker è stato condannato

Richieste insistenti e alla fine una persecuzione che era diventata sempre più assillante – sembra che l’uomo seguisse l’attrice anche nei locali che lei era solita frequentare – sarebbero costati allo stalker di Sabrina Ferilli la condanna a un anno di carcere.

Stando a quanto rivelato da TgCom24 l’uomo sarebbe arrivato persino a dire all’attrice che gli alieni lo avessero mandato sulla terra per unirsi a lei. La preoccupazione di Sabrina Ferilli sarebbe dunque comprensibile e inoltre, stando a quanto riporta Il Messaggero, l’assillante presenza dell’uomo nella sua vita l’avrebbe costretta a cambiare alcune delle sue abitudini pur di non trovarselo davanti.

L’ordinanza restrittiva

L’attrice era riuscita in un primo momento ad ottenere un’ordinanza restrittiva nei confronti dell’uomo, che però aveva continuato a mandarle messaggi e regali indesiderati. “Inizialmente non avevo dato peso alla vicenda, ma adesso avverto questa presenza come una minaccia perché mi sento continuamente sotto osservazione e ho paura che questa storia possa ulteriormente degenerare”, aveva giustamente osservato lei a Il Corriere della Sera. Come lei molte altre celebrità sono state vittima di attenzioni indesiderate o moleste: anche Michelle Hunziker ha ottenuto che al suo stalker venisse notificata la libertà vigilata.

ultimo aggiornamento: 04-02-2020

X