Le nuove e vere influencer sono le famiglie reali, lo ha svelato il Royal Fashion report di Lyst analizzando i dati del mercato della moda.

Le influencer che non ti aspetteresti mai appartengono alle famiglie reali. A rivelarlo è stato il Royal Fashion report stilato da Lyst, che ha analizzato come le scelte di stile dei reali abbiano avuto impatto sulle vendite. Lyst è una piattaforma che permette di effettuare ricerche su un nutrito numero di prodotti e brand diversi. Lo scopo è di permettere agli utenti di trovare i capi desiderati tramite un unico portale. La piattaforma raccoglie anche i dati di ricerca dei consumatori per analizzare i trend del momento.

Dall’analisi sul mondo delle famiglie reali e la loro capacità di dettare nuove tendenze nel campo della moda, Lyst ha quindi indentificato le influencer reali, vediamo chi sono.

Royal Fashion report di Lyst: i risultati

Sebbene sia risaputo che regine, duchesse e principesse debbano vestire sempre con stile, questa è la prima analisi mai condotta finora sulle influencer reali. La ricerca di Lyst si è basata su criteri specifici per analizzare gli acquisti effettuati da più di nove milioni di consumatori. I dati che sono stati raccolti provengono da oltre 12 mila marchi, tra negozi fisici e online.

Kate Middleton
Kate Middleton

Questo resoconto nasce in un periodo particolare, segnato dalla pandemia da Covid-19, che ha costretto proprio tutti a stravolgere le proprie abitudini. Le famiglie reali si sono adattate a questi cambiamenti: ad esempio le loro visite ufficiali sono diventate video conferenze. È stato così che, questi eventi trasmessi al pubblico, hanno avuto un grande impatto sulle vendite.

Il report di Lyst: chi sono le influencer reali?

Il primo caso preso in considerazione è quello di Kate Middleton, che ad aprile, ha fatto aumentare del 20% le ricerche su maglioni di colore giallo. Nello stesso periodo, Kate ha indossato un top di Joos Tricot (a righe da marinaio) portando subito ad un aumento del 147% di ricerche di capi simili, e del 472% di ricerche dirette sul brand.

REGINA ELISABETTA
REGINA ELISABETTA

Restando nel Regno Unito, da anni la Regina Elisabetta II sfoggia abiti e accessori dai colori studiati con cura. Durante la pandemia, (nella quale tra l’altro ha anche imparato a usare Zoom per le video call), la Regina non è stata da meno della giovane duchessa di Cambridge. Elisabetta II, si è presentata, infatti, alla nazione con un abito verde, a simboleggiare la speranza. La sua apparizione ha fatto sì che ci fosse un aumento del 52% delle ricerche di capi di quel colore.

Influencer reali: quando la moda diventa comunicazione

Come spiegato anche dalla direttrice del progetto di Lyst, per le famiglie reali l’abbigliamento è un vero e proprio mezzo comunicativo. Ogni scelta stilistica è accuratamente ponderata e nulla è lasciato al caso. “Un capo economicamente accessibile serve a dimostrare vicinanza alla gente”, spiega Brenda Otero, e in questo modo i reali riescono a trasmettere con le loro scelte stilistiche un messaggio ancora più forte di quanto non possano fare semplicemente con le parole.

Per questo motivo molte reali, soprattutto le più giovani, abituate a comunicare attraverso il proprio stile, non faticano a fare tendenza anche attraverso i canali social. Tra le più apprezzate su Instagram troviamo le principesse Lady Amelia Windsor, Omiliana di Nigeria e Olympia di Grecia.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 10-10-2020


In arrivo Yuka, l’app che valuta alimenti e cosmetici. Ecco come funziona

Chi sono i personaggi immaginari più ricchi? Ce lo svela la classifica di Forbes!