Il padre di Rossano Rubicondi, scomparso il 29 ottobre 2021, ha parlato del figlio scomparso, raccontando i motivi dei loro disaccordi e del loro rapporto burrascoso. Ecco cosa ha svelato.

Il padre di Rossano Rubicondi, Claudio, ha raccontato i retroscena del suo rapporto con il figlio, con il quale purtroppo non aveva un buon rapporto, per motivi molto importanti. Ospite a Domenica In il signor Rubicondi, infatti, ha parlato dello showman, dicendo che tra di loro la relazione era rovinata da tempo, per problemi economici: “Lui aveva promesso di darci una mano, non mantenne la sua parola. Gli diedi del buffone. Ci fu uno scontro telefonico: io mi sono impegnato a pagare un mutuo e lui non ha mantenuto la sua promessa. Mi diceva ‘Non preoccuparti, ci penso io’. Non successe niente di che, lo rimproverai, tutto qui.”

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Rimproveri che, però, ora pesano e il padre Claudio Rubicondi forse si pente di non aver mai riallacciato i rapporti con Rossano, scomparso a soli 49 anni, e ha rimarcato il fatto di non essere a conoscenza della malattia del figlio: “Non sapevamo che stava male, non ce l’ha mai detto”

Roberto Manfè parla dell’amico Rossano

Dopo il padre di Rossano Rubicondi, si è collegato anche l’amico Roberto Manfè, colui che ha trovato il corpo senza vita dello showman. È stato lui uno dei primi a venire a conoscenza della malattia, uno dei pochi a stare vicino a Rubicondi nel periodo più brutto: “Rossano all’inizio credeva fosse un melanoma benigno, sul polso: quando lo vidi, capii che era una cosa preoccupante. Era nero, sanguinava. In quel periodo era molto stressato, fece un altro esame e gli confermarono che era un cancro al terzo stadio. Era molto provato ma voleva combatterlo. Cominciò a fare le cure in un ospedale importante ma la malattia avanzò, non c’era punto di ritorno da quello stadio.”

Manfè ha inoltre raccontato del momento in cui ha trovato Rossano Rubicondi senza vita, un momento che purtroppo non dimenticherà mai: “Ho provato ad avvisare io Ivana, ma lei era a pranzo. La polizia ha poi allertato la sua segretaria. Ivana non ha mai abbandonato Rubicondi, gli è stata accanto fino all’ultimo. L’avevo visto martedì sera perché la domenica aveva avuto un principio di infarto. Rimasto lì tutta la notte, fino a sera del giorno dopo. Poi è uscito, si sentiva meglio, era pimpante, venne a mangiare una pizza con me”

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 08-11-2021


Chiara Ferragni: la sua foto sciocca i fan

Amy Winehouse: l’ultimo abito della cantante venduto all’asta a una cifra esorbitante