Le 6 regole del sesso di coppia, spiegate dai sessuologi

Alcuni sessuologi hanno svelato le regole che aiutano a rendere perfetto il sesso di coppia, anche quando si sta insieme da molti anni. Vediamo quali sono!

chiudi

Caricamento Player...

Il sesso di coppia non sempre è appassionato, divertente e soddisfacente, come quello che si fa con qualcuno appena conosciuto.

Soprattutto se si sta insieme da molto tempo, è facile che le cose diventino monotone. L’Huffington Post ha per questo raccolto i consigli di alcuni illustri sessuologi, vediamoli insieme!

Sesso di coppia: le regole per farlo funzionare

sesso di coppia
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/239957486378819000/

1. La “regola di platino”. Megan Fleming, famosa sessuologa newyorkese, ha spiegato che nella coppia la regola d’oro, anzi di platino, è fare al partner quello che vorresti facesse a te, almeno una volta a settimana.

2. Non fare paragoni con la vita sessuale degli altri. Keeley Rankin, sessuologa di San Francisco, ha detto che uno degli errori più frenquenti è paragonarsi ad altre coppie. “Una connessione sessuale di lunga durata non si basa sul decretare chi lo fa meglio o chi lo fa più spesso. Col tempo, la sintonia sessuale con il partner cambierà, crescerà e, se siete aperti, vi porterà in luoghi dove non avreste mai pensato di andare”, ha spiegato.

3. Concentratevi sugli aspetti del partner che più vi eccitano. Non pensate troppo alle cose che proprio non vi piacciono del sesso con lui/lei, concentratevi piuttosto su quello che vi piace. Secondo la sessuologa di Los Angeles Kimberly Resnick Anderson, è un ottimo modo per mantenere vivo l’interesse.

4. Fate sesso almeno una volta alla settimana. Il sessuologo Ian Kerner suggerisce alla coppie di fare sesso con regolarità, almeno una volta a settimana. E se non si è dell’umore giusto? “È necessario mettere in azione il corpo e fidarsi che la mente lo seguirà”, ha spiegato l’esperto.

5. Datevi un appuntamento senza bambini. Quando si hanno figli è difficile trovare il tempo e le forze per fare sesso, perché a fine giornata ci si sente distrutti. La soluzione? Kimberly Resnick Anderson suggerisce di prendersi un week-end senza bambini, almeno una volta l’anno.

6. Provate l'”outercourse”. Secondo Ian Kerner, è importante ogni tanto mettere da parte il rapporto completo e dedicarsi ad altre forme di contatto, come il sesso orale e la masturbazione.