Quante persone potranno sedere a tavola nel cenone della Vigilia e durante il pranzo di Natale? Ecco le possibili disposizioni del Governo.

Da settimane ormai il pensiero degli italiani è rivolto al prossimo Natale, una festa che non sarà come le altre. In questo drammatico 2020, infatti, ci si chiede come (e se) potremo festeggiare. E soprattutto con chi. Mentre la curva dei contagi inizia a calare, il governo sta studiando le regole per il prossimo Dpcm, che dovrebbe arrivare entro il 3 dicembre. Ecco le indicazioni che iniziano a trapelare.

Natale 2020: con quante persone potremo essere a tavola?

Ancora mancano certezze, ma le informazioni che filtrano dal Governo parlando di possibili cene e pranzi per massimo 6-8 persone. D’altronde, lo spesso ministro Speranza ha dichiarato chiaramente: “Il messaggio è questo: è un momento per stare con le persone più care, ma si riducano tutte le occasioni in cui il contagio si può diffondere. I posti a tavola vanno limitati agli affetti più cari“.

cena di Natale con mascherine
cena di Natale con mascherine

Tradotto: sì a cene della vigilia e pranzi di Natale, ma solo tra parenti molto stretti e in numero limitato. Si parla quindi di massimo 6 o 8 persone. Un numero inferiore rispetto alla Germania, dove si è fissato il numero di persone che potranno riunirsi nella stessa casa a 10.

Natale 2020 solo con parenti di primo grado?

Ma chi potranno essere le persone presenti a tavola durante le festività natalizie? Ovviamente solo i parenti più stretti. Non quelli di primo grado, come ipotizzato in un primo momento, perché questo comporterebbe adunate tra genitori e figli ma senza la compresenza dei fratelli.

Stando a quanto trapela, si potranno riunire familiari di primo, secondo e terzo grado, forse anche familiari acquisiti, difficilmente amici stretti. Un passo in avanti rispetto alle prospettive di poche settimane fa, quando si pensava che il Natale sarebbe stato in completo lockdown, ma di certo le prossime feste non rispecchieranno il nostro ideale. Non ci saranno riunioni di piazza, non ci saranno tombolate tra parenti. Ma sarà un Natale intimo e, si spera, ricco di felicità. In un anno come questo, ne abbiamo davvero bisogno.

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Professional organizer: mi presento e vi racconto la mia storia

Spesa intelligente? Ecco come ottimizzarla ogni settimana: i consigli