Quali sono effetti collaterali pillola Klaira

Scopriamo gli effetti collaterali della pillola anticoncezionale Klaira, la prima pillola tutta naturale

chiudi

Caricamento Player...

La pillola anticoncezionale Klaira è nuova nel suo genere in quanto nella sua composizione sono impiegati estrogeni naturali al cento per cento.

Tuttavia, nonostante ciò, rimane sempre un medicinale perciò bisogna prestare molta attenzione ai suoi effetti collaterali sia comuni (1.) sia non comuni (2.) sia rari (3.):

  1. mal di testa, dolori addominali, nausea, acne, sanguinamento irregolare, assenza di flusso e dolori al seno sono i più comuni;
  2. infezioni da fungo, infezioni vaginali, aumento dell’appetito, depressione, disturbi emotivi, insonnia, vertigini, emicrania, pressione alta, aumento enzimi del fegato, diarrea, vomito, perdita di capelli, prurito, sudorazione eccessiva, rush cutanei, crampi muscolari, rigonfiamento del seno, noduli al seno, sanguinamento vaginale, dolore durante i rapporti, perdite vaginali, secchezza vaginale, stanchezza, irritabilità, rigonfiamento di parti del corpo, edemi, perdita di peso sono i non comuni;
  3. candida, herpes orale, infiammazione pelvica, infezione della pelle, cistite, ritenzione idrica, aumento dei trigliceridi, ansia, disturbi del sonno, stress, formicolio, infarto, palpitazioni, sanguinamento vene varicose, costipazione, secchezza delle fauci, cattiva digestione, disturbi gastrici, infiammazione cistifellea, noduli al fegato, crescita eccessiva dei capelli, pelle grassa, mal di schiena, pesantezza articolare, gonfiore dei linfonodi, asma, difficoltà a respirare, sanguinamento nasale, febbre sono i più rari.

Ricordo che  l’articolo ha scopo puramente informativo, perciò non fatevi prendere dal panico leggendo tutti queste controindicazioni: se volete iniziare ad assumere una pillola anticoncezionale rivolgetevi al vostro medico e fate i dovuti accertamenti.