Pennelli trucco: gli indispensabili da avere nella trousse

Da quelli per il viso a quelli per gli occhi, vediamo quali sono tutti i pennelli per il trucco che non possono mancare nella nostra trousse.

Per realizzare un make-up perfetto non basta avere i prodotti giusti, bisogna avere anche ottimi pennelli. Ovviamente, non tutte possono permettersi di avere un set completo di pennelli per il trucco da decine di pezzi, come quelli che hanno i truccatori professionisti.

Ci sono, però, alcuni pennelli che non dovrebbero mai mancare nella trousse. Vediamo insieme quali sono.

Pennelli per il trucco: quali usare

pennelli per il trucco
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/trucco-pennello-bellezza-mirror-2589040/

– Pennelli per fondotinta. Il modo migliore per applicare il fondotinta è con il pennello. Non esiste, però, un solo pennello per fondotinta, ma diversi, ognuno adatto ad un tipo di fondotinta. Per i prodotti liquidi o compatti il migliore è quello a lingua di gatto, mentre per i fondotinta in polvere serve il pennello kabuki.

[amazon_textlink asin=’B018YIJG2C’ text=’pennello kabuki.’ template=’ProductLink’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d9446338-1883-11e8-a71a-df7be3636138′]

– Pennello per correttore. Per applicare il correttore sul contorno occhi serve un pennello a lingua di gatto, simile a quello per il fondotinta, ma molto più piccolo. Per le imperfezioni del viso, come brufoli e macchie, invece, è meglio usare un pennello con punta sottile di precisione.

– Pennelli per blush e terra. Il pennello migliore per applicare il blush è quello tondo, di misura media, mentre per la terra è necessario un pennello angolato con setole molto fitte.

– Pennello per polveri. Per sfumare blush e terra o per applicare la cipria su tutto il viso il pennello migliore è quello tondo e grande, con setole larghe.

– Pennello per illuminante. Per applicare l’illuminante vi consigliamo di usare un pennello a ventaglio, che permette di dosare bene il prodotto.

– Pennelli per gli occhi. Per gli occhi avete bisogno di tre tipi di pennelli: un pennello piatto, con setole corte e piene per applicare l’ombretto sulla palpebra mobile; un pennello angolato con setole rigide e fittissime, per applicare l’eyeliner e definire le sopracciglia; un pennello con setole arrotondate e non molto fitte, per sfumare i colori.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/trucco-pennello-bellezza-mirror-2589040/

ultimo aggiornamento: 06-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X