Paola Perego racconta di aver vissuto anni con attacchi di panico che sono stati per lei un vero e proprio incubo da affrontare.

In occasione di un’intervista a Storie Italiane, Paola Perego rivela un dettaglio inedito sulla sua vita. La conduttrice racconta di aver sofferto per anni di attacchi di panico, un male invisibile che spesso non è riconosciuto perchè silente. Il disturbo per la Perego è durato 30 anni ed è stato un vero e proprio incubo.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Le dichiarazioni di Paola Perego sul disturbo durato 30 anni

La conduttrice Paola Perego ha sofferto per anni di attacchi di panico: “Il primo attacco di panico l’ho avuto a 16 anni, ma non era successo nulla. Sembrava che qualcuno mi soffocasse. Le emozioni non sono mai nell’immediato, riguardano cose irrisolte e credo che la famiglia di origine c’entri sempre qualcosa”. Il disturbo che la Perego definisce “male invisibile” non è riconosciuto come una malattia importante e quindi molto spesso ignorata. Su questo punto la conduttrice dichiara. “Volevo sentire un dolore reale, in modo che qualcuno potesse riconoscere quel problema che io percepivo sul serio, non per finta, e curarmi.” Gli attacchi di panico non influiscono di fatto solo psicologicamente ma anche fisicamente come spiega la Perego. Su questo suo incubo la conduttrice ha scritto un libro intitolato: Dietro le quinte delle mie paure – Come gli attacchi di panico mi hanno cambiato la vita.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-11-2021


Emily Ratajkowski scrive un’autobiografia: “Oggi, ho consapevolezza del mio corpo”

Scivolone De Lellis: “Londra non si trova più in Europa”