Da cosa dipende la pancia bassa in gravidanza? Vediamo cosa succede quando la pancia si abbassa e cosa c’è da sapere.

Durante la gravidanza di settimana in settimana si avvicendano tanti piccoli cambiamenti, molti dei quali riguardano una vera e propria trasformazione del pancione. I cambiamenti nella forma, così come i movimenti del bimbo, fino all’indurimento della pancia che avviene per via delle contrazioni. Si tratta di tante piccole variazioni che accompagnano le future mamme in tutto il loro percorso. Oggi in particolare vedremo che cosa si intende con pancia bassa in gravidanza, vedremo da cosa può dipendere e faremo chiarezza sulle credenze del passato secondo cui la forma del pancione era in grado di svelare il sesso del bimbo in arrivo.

Pancia bassa in gravidanza: come riconoscerla

Avere la pancia bassa gravidanza cosa vuol dire? Un abbassamento durante l’ultimo trimestre, in genere viene collegato all’avvicinarsi del parto. Questo cambiamento, infatti, potrebbe essere considerato proprio un indicatore del fatto che il bimbo si sta mettendo in posizione per nascere.

Bimba che accarezza il pancione della mamma incinta
Bimba che accarezza il pancione della mamma incinta

È importante sapere che si tratta solo di un’indicazione e che questo cambiamento non deve essere preso proprio alla lettera. È possibile, infatti, che l’abbassamento del pancione segua tempi diversi in base a svariati fattori, tra i quali ad esempio se si tratta della prima gravidanza o no. In linea di massima, quindi, bisogna sempre affidarsi ai controlli di routine dal ginecologo per sapere quanto è vicino il momento del parto. Inoltre non bisogna confondere la conformazione del pancione con altre situazioni, per esempio con la posizione della placenta, che dipende invece dal punto dell’impianto dell’embrione.

Pancia bassa in gravidanza: maschio o femmina?

Secondo le credenze popolari la forma della pancia è in grado di svelare il sesso del bambino. Ad oggi sappiamo che l’unico modo per scoprire il sesso con certezza è l’ecografia. Tuttavia la forma e i cambiamenti del pancione vengono comunque osservati per ricavare delle informazioni importanti sull’andamento della gravidanza. Per esempio possono dare indicazioni sulla quantità di liquido amniotico che come sappiamo si riduce in maniera fisiologica nell’ultimo periodo della gravidanza.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-03-2022


Cos’è la fecondazione eterologa?