“Non mi sono rifatta, mi tengo le rughe”, ha affermato Orietta Berti, impeccabile sul palco di “Battiti Live” con la sua canzone-tormentone “Mille”.

78 anni e non sentirli. Di chi parliamo? Ma di Orietta Berti, ovviamente. Un uragano, il solito uragano di simpatia e non solo, nonostante le primavere. Non a caso, il settimanale “Vero” la definisce la “regina dell’estate”. E in effetti è così.

La mitica Berti, infatti, ha conquistato tutti dal palco di “Battiti Live” con il singolo “Mille”, la canzone tormentone degli ultimi mesi cantata con Fedez e Achille Lauro. “Una professionista – scrive Vero nelle sue pagine – che a 78 anni è al top perché è rimasta se stessa. “Il rapporto con la carta d’identità è ottimo”, ha dichiarato con fierezza la stessa Orietta nazionale: “Non mi sono rifatta – ha aggiunto – e mi tengo le rughe”. Regina, punto! E non soltanto dell’estate.

ultimo aggiornamento: 03-09-2021


Mariotto: “Proteggetevi dal Covid, ma godetevi la vita”

Simona Ventura, vaccino e appello social: “Facciamolo tutti, anche le donne in gravidanza”