Il collezionismo è una vera e propria arte: ecco gli oggetti da collezione tipici per iniziare, i più rari e qualche consiglio.

Ci sono tantissimi oggetti di collezione che possiamo avere in casa, ricercare in un mercatino vintage o custodire in attesa che il valore aumenti nel corso degli anni. Si tratta per lo più di oggetti di uso quotidiano, ma col tempo diventano speciali, di culto, delle vere e proprie reliquie per gli appassionati, che talvolta sono disposti a sborsare delle fortune pur di accaparrarseli!

Se volete iniziare una collezione, allora forse potreste iniziare da questi oggetti. Ecco una pratica guida!

Collezionare monete

Le monete rare sono molto difficili da avere, poiché spesso si tratta di stampe molto antiche, errori o edizioni limitate che arrivano a valere anche migliaia di euro. Si tratta, tuttavia, di uno fra gli oggetti più collezionati.

Le monete rare italiane sono soprattutto esemplari delle vecchie lire. Ma come fare a sapere se si possiedono? È semplice: esistono delle monete specifiche, stampate in un preciso anno, che oggi valgono una piccola fortuna. Dunque mano ai cassetti e… cercate!

Collezionare francobolli

Collezione francobolli
Fonte foto:https://pixabay.com/it/photos/ricchezza-valuta-carta-abbondanza-3262562/

La collezione di francobolli è senz’altro una delle più diffuse, e questi piccoli oggetti aumentano di valore a livello esponenziale nel corso degli anni.

Ma come fare ad accaparrarsi i migliori? Tenete d’occhio le stampe e cercate di acquistare quelli che verrano stampati in tiratura limitata, oppure i francobolli dedicati a eventi unici, commemorativi, feste e altri avvenimenti. Un giorno il prezzo prezzo potrebbe essere arrivato a cifre davvero esorbitanti.

Collezionare fumetti

Grazie soprattutto al grande successo dei supereroi al cinema, i fumetti sono diventati oggetti di valore inestimabile, e arrivare a valere.. fino a 1 milione!

Pensate, ad esempio, che una copia di Amazing Spider-man #1, se tenuta in buone condizioni, può fruttarvi anche la bellezza di 3000 euro. Niente male, non è vero?

Collezionare vinili

Vinili
Vinili

Una collezione da veri intenditori o appassionati di musica, dietro ai vinili si possono nascondere delle grandissime rarità. Ma come fare a scoprire se un disco vale o no? Guardate subito l’anno, il numero di stampa, se è un’edizione limitata, insomma, raccogliete tutte le informazioni sul vostro esemplare: chi lo sa, potreste scoprire di avere in mano una copia rarissima!

Oggetti introvabili

Infine, in casa tua potrebbero esserci delle vere e proprie rarità, ma senza che tu ancora lo sappia. Per questo se sei un collezionista o vorresti iniziare questa esperienza, una buona partenza potrebbe essere quella di valutare tutti quegli oggetti che hai in casa.

Cerca a casa delle nonne, in soffitta, in cantina, negli scatoloni della tua infanzia… ognuno di questi posti potrebbe contenere dei veri e propri tesori. Fra gli oggetti più rari ci sono cose come videogiochi, calcolatrici (guarda se ne hai una della Casio), giocattoli o altri articoli (come ad esempio il Millenium Falcon con tutti i suoi personaggi), pezzi di modellismo, orologi… e tanto altro ancora! Parliamo di figurine, articoli militari, modellini di auto ecc.

Una volta trovati degli oggetti che possono sembrarti rari e ben conservati, rivolgiti a qualche professionista e falli valutare.

Fonte foto:https://pixabay.com/it/photos/ricchezza-valuta-carta-abbondanza-3262562/

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 27-01-2020


Cosa significa silhouette?

Sanremo non è solo musica: tutti gli scandali e le polemiche dal 1951 ad oggi