Occhiali da donna: come trovare la montatura perfetta

La varietà di forme colori è talmente ampia che a volte non è affatto facile trovare la montatura ideale per il proprio viso. E poi si sa: una donna preferisce indossare quello che le piace.

Eppure gli occhiali non devono essere solo belli a vedersi, devono anche stare bene sul viso di chi lo porta. Ti sveliamo le caratteristiche di cui devi tenere conto per trovare la tua montatura preferita.

Il materiale

Ovviamente è fondamentale che la montatura ti piaccia, pertanto devi prestare attenzione a colore e materiale. Di norma puoi scegliere tra i materiali seguenti:

1. Plastica

La plastica si contraddistingue per la sua flessibilità. Se gli occhiali si deformano, l’ottico non fa fatica a riportarli alla forma originale. Un altro vantaggio è il fatto che la plastica può essere colorata, quindi è possibile scegliere tra tantissime tonalità diverse. Inoltre, essa causa molto raramente reazioni allergiche, nella maggior parte dei casi non ne provoca affatto. Un materiale molto popolare è l’acetato di cellulosa, un prodotto naturale molto delicato sulla pelle. Se hai bisogno di un paio di occhiali leggeri, magari perché le lenti sono pesanti, ti consigliamo il poliammide o l’SPX: sono due tra le plastiche più leggere. La sensibilità ai graffi e il pericolo di rottura elevato rappresentano un punto a loro sfavore, soprattutto rispetto ai modelli in metallo.

2. Metallo

I vantaggi delle montature in metallo sono senza dubbio la leggerezza, la stabilità superiore e la resistenza alla rottura. A causa di quest’ultima caratteristica la scelta di montature sottili in metallo è molto più ricca di quelle in plastica. Gli occhiali in titanio sono tra i più gettonati. Questo materiale è molto stabile, per cui devi avere meno paura di rompere una stanghetta rispetto agli altri prodotti. Si tratta di un vantaggio evidente, tuttavia è importante tenere conto della compatibilità con la cute: ad esempio molte persone sono allergiche al rame o al nichel. Quindi fai assolutamente sapere al tuo ottico di fiducia se sei allergica a qualche materiale, così potrà aiutarti a trovare una montatura adatta alla tua pelle.

3. Legno o corno

I materiali naturali sono molto in voga, quindi non c’è da stupirsi che vengano prodotti sempre più occhiali in legno o in corno. Se adesso pensi che con questi materiali si possano realizzare solo montature spesse o voluminose, ti sbagli di grosso. Di frequente le montature più sottili vengono create con un misto di materiali. Se scegli una montatura in legno devi però tenere presente che questi modelli possono essere tutt’altro che economici. Di norma si tratta di esemplari unici, del resto non esistono due alberi uguali.

Ti consigliamo quindi di provare un paio di modelli in negozio. Controlla se sono confortevoli e se pesano troppo. In questo caso gli occhiali inizieranno subito a farti male. Perché non prendere in considerazione un altro materiale o una forma diversa?

occhiali da vista
Fonte foto: https://pixabay.com/it/persone-donna-bellezza-modello-2590560/

Quante montature esistono?

Rotonde, ovali, a farfalla, a forma panto, in stile pilota… Come vedi, puoi scegliere tra montature di tantissime forme diverse. La domanda chiave da porsi è: quale modello mi sta meglio?

Se il tuo viso ha una forma ovale, sei davvero fortunata: ti staranno bene quasi tutti gli occhiali. Le cose stanno diversamente per chi ha un viso rotondo, quadrato o triangolare, in questi casi è necessario bilanciare le forme. Ciò significa che le donne con un viso rotondo dovrebbero optare per una montatura angolare o molto marcata, riequilibrando così le proporzioni. Invece sui visi quadrati stanno molto bene gli occhiali ovali o rotondi. I modelli senza bordi o molto sottili addolciscono i tratti del viso, quindi se il tuo ha una forma tendenzialmente triangolare ti consigliamo un paio di occhiali senza decorazioni. A te staranno benissimo le montature senza bordi dalla forma ovale o rotonda perché hanno una forma discreta.

Che cosa significa montatura intera, mezza montatura e senza bordi?

Montatura intera: i tuoi occhiali hanno una montatura completa. Nei modelli in plastica i bordi sono in genere più spessi, mentre in quelli in metallo sono più sottili.

Mezza montatura: la montatura si trova solo in una parte degli occhiali, sopra o sotto.

Montatura senza bordi: in questo caso le lenti vengono tenute insieme da un filo di nylon invisibile.

Affidati alla consulenza di un esperto

Internet offre una miriade di modelli che sembrano davvero stupendi e che vorresti avere a tutti i costi. Ma ciò non significa che stiano bene per forza con le tue lenti o i tuoi occhi. Per questo motivo ti consigliamo sempre di rivolgerti al tuo ottico di fiducia. Di solito i negozi specializzati hanno un’ampia scelta di montature in diverse categorie di prezzo e il personale misura la distanza tra gli occhi e il tuo viso. Solo in questo modo è garantito che gli occhiali vestano correttamente. Prova diversi modelli e porta con te un’amica che ti dia un’opinione onesta su ogni montatura.

ultimo aggiornamento: 04-09-2018

Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X