Nina Moric e Fabrizio Corona: la confessione della showgirl a Barbara d’Urso

Nel corso della puntata di Domenica Live, Barbara d’Urso ha ospitato Nina Moric e Luigi Mario Favoloso che hanno voluto far chiarezza sul legame con Corona

chiudi

Caricamento Player...

“Io ho fatto una segnalazione, ad agosto, ai servizi sociali, per tutelare mio figlio Carlos, che qualcuno voleva mettere ad agosto una bomba sotto casa di Corona. Avevo paura come mamma. Chiedevo che venisse tutelato”, ha detto Nina Moric a Barbara d’Urso. L’ex marito Fabrizio Corona è stato arrestato negli scorsi giorni per intestazione fittizia di beni insieme alla sua collaboratrice Francesca Persi.

La showgirl croata ha confermato la proprietà della casa della Persi

“Si, è casa nostra. L’abbiamo comprato assieme. Ho vissuto pochissimo in quella casa. Ci siamo separati, e quella casa l’ho persa”, ha detto.

“Io l’ho cercato sempre per il bene di Carlos. E’ suo padre, nessuno gli puo’ togliere questo ruolo. Io mi sento una regina per aver sposato Corona. Carlos è un bambino sereno, nonostante le tante vicissitudini, frutto di un grande amore.

Non porto nessun rancore per Fabrizio. Ho la sensazione che voglia mettermi sempre in brutta luce ma non so perché. Non gli devo niente”, ha aggiunto.

Il fidanzato, Luigi Mario Favloso ha poi confermato che i soldi sequestrati a Corona, secondo lui, non sarebbero il frutto del lavoro di 10 mesi:

Calcoli matematici. Non sono frutto del lavoro degli ultimi dieci mesi”, ha detto.

“Magari sono anche soldi miei che mi deve come ex moglie. Ho fatto tante denunce in passato. Non è accaduto nulla. Lui si ritiene nullatenente”, ha aggiunto la modella.

Intanto su quel denaro, Fabrizio dice la sua dal carcere:

Quei soldi non sono frutto di attività illecite. Li ho guadagnati con il mio lavoro frenetico. Volevo dare una svolta alla mia vita, ero pronto a depositare quel denaro e a pagare le tasse per poterlo così spendere”.