Nemici del sesso: tutti i comportamenti che spengono il desiderio

Alcol, sedentarietà, telefonino: questi sono solo alcuni dei nemici del sesso che spengono il desiderio e rovinano la passione

chiudi

Caricamento Player...

Stanchezza, stress, mancanza di tempo, scarsa sintonia con il partner: questi sono i principali nemici del sesso, ma purtroppo non sono nemmeno gli unici e spesso vengono sottovalutati, creando problemi alla coppia.

In una coppia collaudata i periodi no possono capitare, tuttavia, per il benessere della vita a due è bene evitare di dimenticare per troppo tempo i piaceri dell’eros.

Dare spazio alla fisicità nel rapporto con il partner passa soprattutto attraverso i piccoli gesti in grado di accendere il piacere.

Ritrovare il legame con l’altro è questione d’ascolto, di capacità di far cadere le barriere e di… fare posto all’intimità.

No sesso? No Party

La dieta toglie l’appetito… sessuale – Curare la propria forma fisica ha effetti positivi sulla salute e l’autostima, tuttavia centellinare con troppa rigidità le calorie può avere conseguenze negative per il desiderio femminile.

Spazio ai cinque sensi – Toccarsi è importante, non solo in senso erotico, bensì come atto di attenzione e ascolto verso l’altro. Sfiorare la pelle nostra e del partner è un incontro fra vite: questo semplice gesto aiuta a ritrovare l’intimità e aumenta la confidenza.

Rabbia e stress fuori dal letto – Non bisognerebbe permettere ai litigi e alle frustrazioni di stratificarsi

L’arma migliore per la serenità di coppia è il dialogo: prima di correre fra le lenzuola parlate di ciò che vi preoccupa o emoziona.

L’ozio fa male all’amore – Secondo una ricerca fare attività fisica aiuta il desiderio. Sentirsi bene nel proprio corpo e avere un partner capace di sentirsi in armonia a livello psicofisico aiuta ad avere performance più dinamiche e felici.

Lo smartphone è il nemico numero uno della coppia: provate a pensare a quanto tempo potreste dedicare al vostro partner? Senza contare l’effetto negativo delle radiazioni sull’uomo!

Ed ora che lo sapete…agite!