Da Amici Miei a Perfetti sconosciuti, passando per Non ci resta che piangere: ecco le migliori commedie italiane.

Alberto Sordi, Roberto Benigni, Massimo Troisi, Carlo Verdone ma anche Gigi Proietti e Aldo, Giovanni e Giacomo: sono tanti i grandi protagonisti della commedia italiana e quelli citati sono solamente una piccola parte. La lista sarebbe infatti ancora molto lunga. Il cinema italiano ha infatti una grande tradizione in questo genere: è difficile, se non addirittura impossibile, classificarle dalla migliore alla peggiore, ma in questo articolo vi segnaliamo quali sono le commedie italiane da vedere assolutamente.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Le migliori commedie italiane

Non ci resta che piangere: il film diretto e interpretato da Massimo Troisi e Roberto Benigni non poteva non essere in questa lista. Uscito nel 1984, si può considerare uno dei migliori film in assoluto del cinema italiano. I protagonisti sono Mario e Saverio, due uomini che si ritrovano catapultati inspiegabilmente nel 1492.

Roberto Benigni
Roberto Benigni

Amici miei: il capolavoro di Mario Monicelli è uscito nel 1975 ma è certamente tra le commedie divertenti italiane di maggio successo, un altro film che va certamente visto. I protagonisti sono Ugo Tognazzi, Gastone Moschin, Philippe Noiret, Duilio Del Prete e Adolfo Celi.

Il marchese del Grillo: Mario Monicelli nel 1981, qualche anno dopo aver diretto Amici Miei, ha girato anche Il marchese del Grillo, pellicola ambientata nel 1800 con protagonista uno straordinario Alberto Sordi nel doppio ruolo di Marchese Onofrio del Grillo e del carbonaio Gasperino.

Febbre da cavallo: uscito nel 1976 è probabilmente il più celebre film con protagonista Gigi Proietti, che interpreta l’accanito scommettitore di corse di cavalli Mandrake. Tra i protagonisti del film c’è anche Enrico Montesano, compagno di scommesse e di disavventure di Mandrake.

Tre uomini e una gamba: è il primo film del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo ed è probabilmente quello più amato e che ha avuto il maggiore successo. Una pellicola senza età, ricca di gag indimenticabili, che è entrata nella storia della commedia italiana.

Bianco rosso e verdone: in questa lista non poteva mancare un film diretto e interpretato da Carlo Verdone, che interpreta tre differenti personaggi: Pasquale Amitrano, Furio Zoccano e Mimmo. Tre uomini molto diversi che intraprendono tre viaggi per recarsi a votare nei rispettivi seggi elettorali.

I soliti ignoti: altro capolavoro di Mario Monicelli con protagonistiVittorio Gassman, Marcello Mastroianni e Claudia Cardinale. I protagonisti sono una bizzarra banda di ladri.

Perfetti sconosciuti: tra i film italiani divertenti c’è anche quello del 2009 diretto da Paolo Genovese, che racconta con ironia la dipendenza dai nostri smartphone. Protagonisti del film sono Marco Giallini, Edoardo Leo, Kasia Smutniak, Alba Rorhwacher, Valerio Mastrandrea, Anna Foglietta e Giuseppe Battiston.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-12-2020


Elliot Page e non solo: gli attori transgender più famosi

Pretty Little Liars: Original Sin, ecco la serie TV reboot