Simon Rex, ex collega di Meghan Markle, ha denunciato un episodio in cui gli hanno offerto dei soldi per inventare che aveva una storia segreta con la duchessa di Sussex.

L’attore di Red Rocket, Simon Rex, ha raccontato un aneddoto davvero incredibile in occasione di un’intervista al Guardian. L’ex collega di Meghan Markle ha svelato che qualcuno gli avesse promesso dei soldi in cambio di una falsa dichiarazione sulla duchessa, ovvero inevntandosi che tra lui e lei ci fosse una relazione. L’attore ha rifiutato e Meghan lo ha ringraziato in una nota scritta da lei stessa.

Le dichiarazioni dell’attore

Come riporta Vanity Fair, Simon Rex dichiara: “Lavoravamo insieme, eravamo colleghi sul set, e una volta siamo andati a pranzo insieme, ma non c’è mai stato altro. Ero veramente al verde in quel periodo, avrei avuto davvero bisogno di quei soldi, ma mi sarei ridotto ad andare avanti con i sussidi alimentari piuttosto che fare una cosa del genere. Non avrei mai e poi mai messo nei guai la famiglia reale“. L’attore si è dunque rifiutato, nonostante in palio ci fosse molto denaro, di inventare una relazione con Meghan. Proprio quest’ultima lo ha ringraziato per il suo gesto e scrive in una nota: “E’bello sapere che ci sono ancora persone per bene“.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-03-2022


Fedez rompe il silenzio: “Domani…”

L’ex di Belen in Ucraina per consegnare cibo e beni materiali alla comunità