Mete estive economiche: 10 idee per vacanze low cost al mare o in città

Per trascorrere delle vacanze perfette non è necessario spendere un capitale: vediamo quali sono le mete estive economiche più belle, al mare o in città.

chiudi

Caricamento Player...

Finalmente l’estate è iniziata ed è il momento di decidere dove trascorrere le vacanze, se non l’avete già fatto. Purtroppo, alcune località, soprattutto di mare, nel periodo estivo sono molto gettonate e quindi molto care.

Questo non vuol dire che si debba rinunciare a partire, basta scegliere la destinazione giusta. Vediamo quali sono le mete estive economiche più belle, sia al mare che in città, in Italia e in Europa.

Mete estive economiche al mare

Mete estive economiche

  • Una delle mete marittime più economiche è sicuramente la Grecia, in particolare los nelle Isole Cicladi e Kos nel Dodecaneso. I voli costano in genere poco e basta soggiornare nei tipici studios greci per non spendere un capitale.
  • Anche nell’arcipelago delle Canarie ci sono alcune mete poco turistiche e quindi più economiche, come La Gomera. Leggermente più affollate, ma sempre abbastanza economiche, sono Lanzarote e Fuerteventura.
  • Decisamente low cost, ma non per questo meno bella, è la Bulgaria. La località più turistica è Varna, ma vi consigliamo di optare per mete più tranquille come la paradisiaca Sunny Beach o Golden Fish.
  • Bellissima ed economica, sia per il mare che per le città storiche come Dubrovnik, è la Croazia.
  • In Italia, ovviamente, i posti di mare splendidi non mancano, ma le mete più economiche sono la Calabria e la Basilicata, mentre la Puglia, la Sicilia e la Sardegna sono più affollate e care.

Mete estive economiche in città

  • Se non amate il mare, vi consigliamo Praga, una delle capitali europee più belle e soprattutto economiche.
  • Molto economica è anche Budapest, in Ungheria. Definita “la Parigi dell’Est”, è perfetta per le coppie che cercano una meta romantica.
  • Sempre in Europa dell’Est, è da vedere con un budget ristretto Varsavia, in Polonia.
  • Una bellissima (e caldissima) città d’arte che non richiede grandi spese è Lisbona, in Portogallo.
  • Infine, in Italia sono da non perdere i paesaggi dell’Abruzzo e del Molise, regioni ricche di Parchi Regionali e Naturali.