Lo scrittore svela cosa pensa del party organizzato da Nasti e Zaccagni all’Olimpico per conoscere il genere del loro bambino.

Mauro Corona colpisce ancora! A CartaBianca ha svelato cosa pensa del gender party organizzato da Chiara Nasti e Zaccagni per rivelare il sesso del nascituro. Lo scrittore non fa mistero che l’evento sia stato di pessimo gusto secondo lui e ne svela le ragioni.

Le dichiarazioni di Mauro Corona sul gender party di Nasti e Zaccagni

Mauro Corona
Mauro Corona

Come riporta Tv Blog, Mauro Corona esprime la sua opinione sul gender party di Nasti e Zaccagni: “È stata una cafonata, ma cafonata non è l’aggettivo giusto. Innanzitutto il nascituro dovrebbe essere tutelato. Passerà alla storia come bambino privilegiato per il quale i genitori hanno affittato lo stadio. Lo prenderanno anche in giro: ‘io non avevo neanche la merenda…’. Ci vorrebbe una tutela, essere genitori non comporta di fare quello che si vuole dei figli e del nascituro”.

E ancora: “La verità è che voi non avete mai visto una cosa simile. Disprezzare perché non potete avere lo stesso vi rende così piccoli che neanche potete immaginare. Forse parlo per invidia – ha proseguito lui – io sono nato per strada su un carretto di legno. Mi sembra un insulto a questo bambino, esporlo ad una gloria e ad una fama che non sa nemmeno di avere. Bisogna tutelare i bambini, perché se i genitori sono bislacchi, e uso un aggettivo tenero, non ne devono rispondere i figli”.

Insomma, lo scrittore non sembra per nulla aver gradito l’evento spingendo molto sul discorso della “tutela dei figli”.

Guarda il video:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-05-2022


Martina Colombari svela: “Mio marito Billy, per conoscermi ha strappato…”

Lutto nel mondo della musica: si è spento un grande artista italiano