Dai jet privati di Kim Kardashian ai tendoni da circo voluti da Chelsea Clinton, ecco quali sono stati i matrimoni più strani (e dai costi esagerati) delle star.

Tendoni da circo, abiti da cerimonia non convenzionali, location insolite e mozzafiato: sono molte le star che hanno deciso di rendere il giorno del loro matrimonio unico nel proprio genere, e per farlo certe volte si sono lasciate trasportare da alcune stranezze. Scopriamo di quali si tratta!

I matrimoni più strani delle star

Era il 24 febbraio 1992 quando Kurt Cobain disse “lo voglio” a Courtney Love sulla spiaggia di Waikiki a Honolulu. Per l’occasione lo sposo indossò un pigiama a quadri in flanella, mentre la sposa – incinta della loro prima figlia – arrivò sulla spiaggia con un elegante abito bianco. “Ricordo di essermi sentita immensamente grata e gioiosa, stordita. Sapevo di essere fortunata. Quest’uomo era un angelo”, ha scritto in un post Courtney Love ricordando il giorno delle sue nozze.

Ed Sheeran ha sposato sua moglie Cherry Seaborn nel 2018. I due hanno tenuto i preparativi per la cerimonia top secret e sembra che abbiano scelto una location in stile medievale a Suffolk, nel Regno Unito. Secondo il Belfast Telegraph il cantautore britannico avrebbe fatto costruire una cappella privata nella sua proprietà in modo da assicurarsi l’assoluta privacy nel giorno delle sue attesissime nozze (a cui hanno presenziato alcuni dei volti più famosi dello show business).

Le nozze di Chelsea Clinton con il banchiere Marc Mezvinsky sono state a dir poco esagerate e sembra che la figlia di Bill e Hillary Clinton abbia affittato addirittura due tendoni “da circo” per ospitare i numerosi invitati dell’evento.

Il matrimonio di Kim Kardashian e Kanye West non è stato da meno, e forse resterà alla storia come uno dei matrimoni più sfarzosi di sempre: dalle pietanze agli abiti degli sposi, passando per il numero degli invitati e le decorazioni floreali si stima che la coppia abbia speso circa 10 milioni di euro. I due sono arrivati a Parigi a bordo di due jet privati e hanno atteso i loro ospiti in un hotel super lusso con vista sulla torre Eiffel.

L’abito nero di Sarah Jessica Parker

Per il suo lungo matrimonio con Matthew Broderick Sarah Jessica Parker ha deciso di osare: la sposa si è recata all’altare con un lungo abito nero, in seguito bollato come una scelta di “cattivo gusto” dai giornali d’alta moda. In seguito la stessa attrice ha affermato di essersi pentita per quella scelta un po’ avventata: “Non avevo nessuna intenzione di buttare via tempo nel cercare un abito da sposa. Sapevo di un negozio dove qualunque cosa fosse appesa desideravo finisse nel mio armadio…e così ho fatto con l’abito da sposa“, ha dichiarato a Vanity Fair.

ultimo aggiornamento: 17-08-2021


Da Gianna Nannini a Céline Dion: le star che hanno avuto figli con la fecondazione assistita

Vip contro gli haters: le risposte memorabili