Giovedì 4 marzo è andata in onda la finale di MasterChef 10: il vincitore di questa edizione è stato Francesco Aquila.

Anche MasterChef 10 è arrivato alla conclusione: giovedì 4 marzo è andata in onda su Sky Uno la finalissima che ha visto trionfare Francesco Aquila. Nel corso del programma si era definito più volte “l’eterno secondo” ma alla fine è riuscito ad avere la meglio sugli altri due finalisti: Antonio Colasanto (che era dato come favorito per la vittoria finale) e Irene Volpi. Grazie ai 100.000 del montepremi finale che si è aggiudicato (ma avrà anche la possibilità di pubblicare un suo libro di ricette), Francesco Aquila può ora realizzare il suo sogno di aprire una catena di ristoranti. O almeno può iniziare ad aprire il primo.

Chi è Francesco Aquila, il vincitore di MasterChef 10

Francesco Aquila già in passato aveva provato a partecipare a MasterChef ma era stato scartato ai provini, non si è arreso e al secondo tentativo e riuscire a far parte del cast del talent culinario arrivando fino alla vittoria finale.

Francesco Aquila
Fonte foto: https://www.instagram.com/francesco_aquila_masterchef10/

34 anni, è nato ad Altamura, in provincia di bari, ma vive in Emilia Romagna a Bellaria – Igea Marina. Ha una figlia di 4 anni, Ludovica, nata da una relazione precedente, è un maitre e docente di sala bar. Il suo sogno è però sempre stato quello di avere dei ristoranti tutti suoi e ora potrà iniziare a realizzarlo.

MasterChef 10: la finale

Alla puntata finale di MasterChef 10 erano presenti quattro finalisti. Il primo ad essere eliminati, non riuscendo a entrare nel podio, è stato Monir Eddardary nel corso della prima delle due puntate.

La finale è stata combattutissima ma Francesco Aquila è riuscito ad avere la meglio con il menù “My Way“. “La vita si divide in tre tempi: il passato, il presente e il futuro. Questi, anche se apparentemente diversi, hanno una cosa in comune: il tempo” ha spiegato presentando i suoi piatti.

Ha esordito con un antipasto con funghi carboncelli, stracciatella, borragine, pane, peperone crusca, origano e sfera di gazpacho pugliese. Poi un primo con gyoza con ventresca di tonno, ‘nduja e finocchietto, con crema di patata viola, aglio nero e cime di rapa.

Per secondo filetto di Wagyu in consistenze diverse, con fave alla vaniglia, cicoria, puntarelle, porro bruciato, germogli e fiori. Infine il dessert, una scarcedda al cocco con finto uovo di Malibù e frutti esotici.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

MasterChef

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-03-2021


Sanremo 2021, gli ascolti crescono: la terza serata va meglio della seconda

Amazon Prime Video: ecco le uscite del mese di marzo