Il giornalista Massimo Giletti non ha preso per nulla bene lo scherzo organizzato a puntino da “Scherzi a Parte” ed è furioso.

Massimo Giletti è entrato nel mirino di Scherzi a Parte che gli ha fatto passare un brutto quarto d’ora. Lo scherzo però non è stato apprezzato dal giornalista che in studio da Enrico Papi non si presenta perché infuriato. Insomma, sembra che Gilletti non sia esattamente stato allo scherzo.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Lo scherzo di Massimo Giletti finisce male su Scherzi a Parte: “Non vi firmo la liberatoria”

Massimo Giletti è stato vittima di Scherzi a Parte che gli fa credere di essere stato accusato di un furto di una penna prestigiosa appartenente al poeta D’Annunzio. Durante lo scherzo, avvenuto in occasione della presentazione del suo libro a Pescara. Nel viaggio di ritorno il guidatore che stava riaccompagnando il giornalista si finge il vero ladro della penna del valore di 120mila euro che avrebbe avuto poi l’intenzione di rivenderla. Dopo un po’ Giletti capisce di essere vittima di Scherzi a Parte ma si infuria e afferma: “Non vi dò la liberatoria” e poi non si presenta in studio. Il giornalista è davvero furioso. Che succederà in seguito? Se questo avrà ripercussioni non è dato sapere.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 27-09-2021


Lady Gaga vittima di bullismo: “la mia carriera è una risposta al male che ho subito”

Uomini e Donne, Ida e Marcello litigano in studio: cosa è successo