Alla vigilia della nuova edizione, l’attore comico ci racconta come secondo lui sono andate le cose venti anni fa.

Massimo Boldi, dopo diversi abituali scivoloni su Twitter, torna a far parlare nuovamente di sé. Appena poco prima che cominci la nuova edizione di Striscia la Notizia, l’attore vorrebbe prendersene i meriti, dopo più di vent’anni. E non ne capiamo il motivo, vista la sua lunga vita e carriera. Ecco cosa ha dichiarato in un’intervista per Il Giorno: “Sono ormai vent’anni e più che ne parliamo. Con Antonio ci siamo fatti delle risate su questo. Se volevo fare casino, lo dovevo fare prima. Ma basta ripercorrere la mia carriera per scoprire che quell’idea la ebbi ben prima Antonio facesse Striscia.

Sostiene poi che, per rientrare in Mediaset, una volta entrato in contatto con il regista Antonio Ricci, gli aveva proposto l’idea di un telegiornale satirico, ma, sempre a detta sua, Ricci avrebbe risposto: “‘Belìn, ancora il telegiornale, sono 10 anni che lo fai! È una rottura di scatole’. Poi, il racconto continua: Due anni dopo mi dicono che D’Angelo e Greggio stanno facendo le prove per un tg comico? E ora sono trent’anni che vanno avanti!“.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Ovviamente, è arrivata subito la smentita di Antonio Ricci insieme alla redazione di Striscia la Notizia, che ha prontamente avvisato la stampa. Ecco il testo ufficiale: “Gentile redazione, leggendo oggi su QN l’intervista a Massimo Boldi, in cui il comico si auto-attribuisce la paternità dell’idea di Striscia la notizia, siamo letteralmente esplosi in un’enorme risata. Ecco alcune precisazioni. Vi ricordiamo che, fin dalle origini della televisione, nella parodia del telegiornale si sono esercitati molti comici: da Walter Chiari fino a Rocco Tanica, Massimo Boldi, etc. etc. Boldi sostiene che il suo tg però non era uguale a quello che aveva già fatto Walter Chiari, il quale si limitava a “imitare i giornalisti veri”.  Non ci risulta che Walter Chiari fosse un imitatore. Inoltre, Boldi fa confusione, e parecchio, pure sulle date.  Forse sarebbe stato il caso di verificare le informazioni, soprattutto quando, coscientemente, si intervista un soggetto in uno stato molto particolare. Quella di Boldi, quindi, non è altro che una fake news“.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 22-09-2021


Amici 2021: bufera per la partecipazione di LDA, figlio di Gigi D’Alessio

Papa Francesco: “Alcuni mi volevano morto, ma sono ancora vivo”