Mary Carbone: grandi novità in famiglia per l’ex pupa

Mary Carbone si è appena sposata con il compagno Marco Masci e a settembre diventerà mamma di una femminuccia

chiudi

Caricamento Player...

Mary Carbone, concorrente della ‘Pupa e il secchione’ edizione 2006 condotto daEnrico Papi e Federica Panicucci, è da poco diventata moglie di Marco Masci ed è quasi al settimo mese di gravidanza. A distanza di dieci anni la sua vita è completamente cambiata infatti l’ex pupa è titolare di un’agenzia di modelle, la May Models Milano.

Mary Carbone si è raccontata in un’intervista a Bollicine Vip:

“Inizio con il raccontarvi che, per la mia gioia e quella del mio compagno Marco Masci, sono ormai quasi al settimo mese di gravidanza, a Settembre arriverà una stupenda femminuccia. […] 

E’ stata una scelta dettata da un senso di maternità maturata ormai da un paio di anni. Io e il mio compagno abbiamo deciso insieme di fare questo grande passo, mettendoci tutta la consapevolezza e tutto l’amore possibile. […] 

Siamo contentissimi dell’arrivo di una femminuccia, non desideravamo altro, sarà super vanitosa come la mamma, già lo so, un’altra pupetta!”

Mary Carbone

La partecipazione al programma ‘La pupa e il secchione’ è stata molto importante per la sua carriera:

“Dopo il reality ‘La Pupa e il Secchione’ sicuramente la mia vita e’ decisamente migliorata, e’ stata un’esperienza fantastica ed indimenticabile, che mi ha dato molto sia a livello professionale che umano.”

Per concludere Mary ha parlato dei suoi progetti futuri:

“Da circa un anno e mezzo sono titolare di un’agenzia di Modelle, la May Models Milano, dove continuo a mettere a frutto tutta la mia esperienza e passione nel settore della moda e dello spettacolo con la massima professionalità, cercando di dare sempre dei buoni suggerimenti alle giovani aspiranti modelle che desiderano intraprendere questa strada. […]

Il mio domani lo vedo insieme alla mia famiglia, ma non intendo mettere da parte i miei sogni e il mio lavoro; ho sempre creduto che sono due cose che si possono benissimo conciliare, basta organizzarsi, non è il  tempo che si dedica ai figli a determinare la bravura di un genitore, ma l’amore che si da!”

Fonte foto: Instagram