Marina Ripa di Meana ha pensato al suicidio in Svizzera prima di morire

Marina Ripa di Meana, prima di morire, ha lasciato un video testamento in cui afferma di aver pensato al suicidio assistito in Svizzera per non soffrire!

chiudi

Caricamento Player...

Poco prima di morire Marina Ripa di Meana aveva girato un video in cui trasmetteva un profondo messaggio. La donna ha stupito tutti, scrivendo una lettera, in cui diceva di aver pensato al suicidio assistito in Svizzera, per porre fine alla sua sofferenza. Ma alla fine avrebbe trovato una soluzione alternativa!

Marina Ripa di Meana e il cancro che l’ha uccisa!

La  donna è riuscita a stupire tutti i suoi fan anche pochi giorni dopo la sua morte. Infatti Marina avrebbe lasciato un video testamento in cui dichiarava di aver pensato di andare a morire in Svizzera. Con una pratica ancora inutilizzata in Italia. In seguito poi Marina avrebbe scoperto un’alternativa per affrontare la morte, legale e utilizzata nel nostro paese: ovvero la sedazione palliativa.

In merito Marina avrebbbe detto: “Dopo Natale le mie condizioni di salute sono precipitate. Il tumore si è impossessato del mio corpo, ma non della mia mente, della mia coscienza“, come riporta TgCom 24. In seguito la donna procede raccontando: “Il respiro, la parola, il mangiare, alzarmi: tutto, ormai, mi è difficile, mi procura dolore insopportabile. Il tumore ormai si è impossessato del mio corpo. Ma non della mia mente, della mia coscienza. Ho chiamato Maria Antonietta Farina Coscioni, persona di cui mi fido e stimo per la sua storia personale, per comunicarle che il momento della fine è davvero giunto. Le ho chiesto di parlarle, lei è venuta.

Marina Ripa di Mena è morta il 5 gennaio 2018!

La regina dei salotti televisivi avrebbe affidato le sue volontà a Maria Antonietta Farina Coscioni e in merito avrebbe detto: “Le ho manifestato l’idea del suicidio assistito in Svizzera. Lei mi ha detto che potevo percorrere la via italiana delle cure palliative con la sedazione profonda. Io che ho viaggiato con la mente e con il corpo per tutta la mia vita, non sapevo, non conoscevo questa via“. Così Marina è morta e ha posto termine alla sua sofferenza!