Diego Armando Maradona è stato senza dubbio un’icona del mondo del calcio e sul suo patrimonio – che sarebbe esagerato – le voci sono tante e contrastanti.

Icona, campione ed ex calciatore più famoso del mondo: Diego Armando Maradona è stato senza dubbio tutto questo e anche molto di più. Il Pibe de Oro – scomparso il 25 novembre 2020 a soli 60 anni – ha lasciato un grosso vuoto per i fan di tutto il mondo e a quanto riportano i media argentini sarebbe già aperta la faida tra parenti in merito alla sua generosa eredità. Nonostante Maradona sia infatti scomparso in un contesto piuttosto “umile” sembra – secondo il Celebrity Net Worth – che il suo patrimonio sarebbe ammontato addirittura a 500 milioni di dollari tra immobili, auto di lusso e gioielli.

Diego Armando Maradona
Diego Armando Maradona

Il patrimonio di Diego Armando Maradona

Mentre secondo i media internazionali la famiglia Maradona starebbe già affilando le unghie per spartirsi i beni del compianto campione, in tanti si chiedono a quanto ammonterebbe realmente il patrimonio del celebre Pibe de Oro. Secondo El Clarin i beni immobili di Maradona sarebbero stati numerosi: tra questi Villa Devoto – in uno dei quartieri residenziali di Buenos Aires – la casa di Bella Vista (dove Maradona avrebbe vissuto con l’ex fidanzata Rocío Oliva), e una villa a Nordelta (Buenos Aires), dove attualmente risiederebbero le sue sorelle. Infine il calciatore avrebbe posseduto anche una villa a Campo de Roca, mentre la casa in cui è scomparso a Tigre (Villa Nueva) sarebbe stata in affitto. Il valore dei beni immobili secondo alcune stime – riportate da La Repubblica – ammonterebbero a circa 270 milioni di dollari.

I gioielli e le auto di lusso

Maradona avrebbe condotto una vita piuttosto umile nonostante il suo enorme successo e in tanti lo hanno descritto – a seguito della sua scomparsa – come un uomo generoso e non interessato al denaro. Nonostante questo – secondo La Gazzetta dello Sport – il campione avrebbe posseduto diverse automobili (tra cui alcune fuoriserie extra lusso). Tra queste vi sarebbero state  una Rolls Royce Ghost da 300.000 euro, una coupé Bmw da 145.000 euro e una Hunta Overcomer (con cui fu paparazzato nel 2018 in Bielorussia in occasione della sua presentazione ufficiale alla Dinamo Brest).

Inoltre Maradona era solito indossare anelli e orecchini (molti dei quali, estremamente preziosi, gli erano stati donati come onorificenza) ma non si conosce il loro valore complessivo. Al patrimonio del campione oltre ai beni materiali andrebbero aggiunti anche le cifre da lui percepite per contratti promozionali o legati alla sua immagine (nel 2017 ad esempio avrebbe raggiunto un accordo milionario con Konami per aver prestato il suo volto a Pro Evolution Soccer).


Chiara Ferragni, niente è per caso: gli abiti con cui ha lanciato messaggi speciali

Le star che detestano essere famose: da Jennifer Lawrence a Megan Fox