Italia’s Got Talent piange l’ex concorrente Mattia Montenesi, che si era esibito in finale nel 2015 con un balletto acrobatico.

Mattia Montenesi è morto a soli quindici anni a causa di un tumore al cervello. L’intera crew di Italia’s Got Talent si stringe attorno alla famiglia e agli amici in questo difficile momento.

Questo il messaggio pubblicato sulla pagina ufficiale del programma:

Siamo vicini alla famiglia e agli amici del piccolo Mattia Montenesi degli Straduri Killa. Insieme alla sua crew di ballerini era salito sul podio della Finale di #IGT6. Ciao Mattia da tutta la crew”. 

Si ricorda la partecipazione di Mattia Montenesi al programma nel 2015, quando aveva conquistato la finale con la sua performance acrobatica insieme al gruppo di ballo degli Straduri Killa. Mattia si era aggiudicato il secondo posto al prestigioso Talent Show a soli nove anni.

L’addio a Mattia Montenesi

Lo chiamavano “Scatto” per la sua proverbiale velocità nei movimenti. Il giovane, originario di Trieste, era uno dei più promettenti elementi della breakdance italiana. Da diversi mesi Mattia lottava contro il tumore, un male incurabile, ma lui era convinto di farcela a sconfiggerlo.

Mattia Montenesi aveva grandi capacità tecniche, oltre ad un vero talento nella danza. Nel talent show si era distinto per la sua caparbietà e la sua ironia. Era un “valoroso guerriero,” come lo ricordano con affetto la famiglia e gli amici.

Ha mantenuto la positività e il sorriso fino all’ultimo.

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 05-10-2021


Beatrice di York e Edoardo Mapelli Mozzi svelano il nome della loro bambina

Il Premio Nobel all’italiano Giorgio Parisi, pioniere della fisica teorica