Paura per Luke Perry: è in ospedale, si parla di ictus

Luke Perry, storica star di Beverly Hills 90210, è stato trasportato d’urgenza in ospedale dopo aver accusato un malore.

Luke Perry è stato trasportato d’urgenza in ospedale dopo che si è sentito male nella sua casa di Sherman Oaks, a Los Angeles. Ancora non si conoscono le condizioni di salute dell’attore, noto per aver interpretato il ruolo di Dylan in Beverly Hills 90210. Il sito di TMZ riporta:

“I paramedici hanno risposto alla casa di Luke a Sherman Oaks intorno alle 9:40. Sappiamo che la chiamata è arrivata al corpo dei vigili del fuoco per qualcuno che ha subito un ictus, e Luke è stato trasportato in un vicino ospedale. Non è chiaro quale sia la sua condizione in questo momento.”

Paura per Luke Perry: colpito da un malore

L’attore 52enne, noto in tutto il mondo per i suoi ruoli televisivi, sarebbe stato colpito da un malore nella sua casa di Los Angeles. Stando a quanto riportato da TMZ i vigili del fuoco si sarebbero recati nella sua abitazione attorno alle 9:40 del 27 febbraio, per poi correre verso l’ospedale più vicino.

Luke Perry
Fonte Foto: https://www.instagram.com/lukeperrydaily/?hl=it

Ancora non si conoscono la natura del suo ricovero in ospedale né le sue condizioni di salute. I fan sui social si sono stretti attorno alle pagine a lui dedicate con parole di solidarietà e affetto, e tutti sono in attesa di conoscere quali siano le condizioni di salute della star di Beverly Hills 90210.

Luke Perry: la vita privata dell’attore

L’attore ha due figli, Jack (22 anni) e Sophie (19 anni) nati durante la sua relazione con Rachel Minnie Sharp, terminata nei primi anni 2000. Di recente Luke Perry è balzato alle cronache insieme alla storica collega Shannen Doherty per non aver accettato di prendere parte alle puntate di un possibile seguito di Beverly Hills 90210, la serie televisiva che lo ha lanciato al successo.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/lukeperrydaily/?hl=it

ultimo aggiornamento: 28-02-2019

X