Luisa Mattioli, moglie dell’ex James Bond Roger Moore, si è arresa a una malattia che la tormentava da parecchio tempo.

Si spegne a 85 anni in Svizzera l’attrice originaria di Venezia Luisa Mattioli, celebre per le innumerevoli apparizioni sul grande e piccolo schermo fra la seconda metà degli anni cinquanta e la prima metà degli anni sessanta. La conferma arriva dal figlio Geoffrey Moore, nato dall’unione con l’ex James Bond Roger Moore, che ha anche confidato al tabloid britannico Daily Mail come la madre stesse in realtà lottando con una malattia che la tormentava e indeboliva da molto tempo.

Il matrimonio con Roger Moore durò quasi un quarto di secolo: i due si sposarono nel 1969, dopo che l’attore che interpretò James Bond riuscì a ottenere il divorzio dalla vocalist Dorothy Squires, e rimasero insieme fino al 1993, quando infine decisero di divorziare. Roger Moore morì diversi anni dopo, nel maggio del 2017. Nel corso della loro lunga e particolare storia d’amore ebbero tre figli. Tutti e tre scelsero di seguire l’esempio di carriera dei loro genitori, scegliendo di rimanere coinvolti nel mondo dello spettacolo sia sul set per le riprese che dall’altra parte della cinepresa: l’attrice Deborah Moore (1963), l’attore Geoffrey Moore (1966) e il produttore Christian Moore (1973).

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 06-10-2021


Violenta aggressione a Vittorio Brumotti: pugno in faccia e prognosi di 30 giorni

Caso Dayane Mello, l’avvocato a Le Iene: “Non può abbandonare la Fazenda”