Leonardo DiCaprio in visita da Papa Francesco

In visita da Papa Francesco, Leonardo DiCaprio, in Italia per presentare The Revenant, ha fatto una donazione al pontefice per le opere benefiche

chiudi

Caricamento Player...

Leonardo DiCaprio, in Italia per presentare il suo ultimo film The Revenant – Redivivo, per cui è candidato all’Oscar, ha avuto l’onore di incontrare Sua Santità Papa Francesco in udienza privata a Roma: l’attore, visibilmente emozionato, ha ringraziato in italiano il pontefice per il suo tempo prezioso: “Sua santità, la ringrazio per avermi accolto in udienza privata”. Leonardo DiCaprio, sempre molto attento ai bisogni dei più deboli e alla beneficenza, ha poi fatto una cospicua donazione a Papa Francesco, perché la usi “per le opere di beneficenza che gli stanno a cuore”.

Custodire il creato

Papa Francesco e Leonardo DiCaprio, dopo le foto di rito, hanno parlato anche dei problemi relativi alla Terra e alla natura, ai cambiamenti dovuti al surriscaldamento globale, tema molto caro ad entrambi.

In merito a questi argomenti, Leonardo DiCaprio ha portato in dono al pontefice un libro con le opere del pittore olandese Hieronymus Bosch, dove è racchiusa anche l’opera “Il giardino delle delizie”, che colpì l’attore fin da quando era bambino: il dipinto raffigura Adamo ed Eva in un mondo pieno di vita, animali, natura, e esseri umani, e poi, a lato, l’ inferno.

“Quando ero piccolo non riuscivo a comprendere cosa significasse tutto ciò, ma da quanto vedevo attraverso i miei occhi di bambino pensavo rappresentasse l’utopia che ci è stata donata, poi la sovrappopolazione, gli eccessi e nel terzo pannello vediamo un cielo annerito che per me significa ciò che sta accadendo all’ambiente”.

Leonardo DiCaprio si batte da sempre per la salvaguardia dell’ambiente e grazie alla sua “Leonardo DiCaprio Foundation” è riuscito già a compiere molte opere importanti per ovviare ai problemi causati dal lavoro e dalle opere sbagliate dell’uomo.

 

Leonardo DiCaprio
Fonte: Ansa