Le migliori bufale del 2016: Vacchi, Belen e persino Rocco, nessuno si salva!

Nel gossip, si sa, molto spesso è una gara a chi la spara più grossa: ecco a voi le migliori bufale del 2016, che ci hanno fatto tanto parlare… Per nulla!

chiudi

Caricamento Player...

Le bufale sono delle notizie talmente strane e eclatanti che spesso finiscono col diventare virali in poco tempo. Nel mondo del gossip questo fenomeno è sempre più popolare. Grazie alla mala-informazione riescono a diffondersi a macchia d’olio sui principali social web “gossippari” notizie che in quanto a fantasia non hanno limiti. C’è anche da dire che molto spesso le bufale si tingono di macabro: a chi non è mai capitato di leggere della morte – per fortuna inventata – di personaggi famosi, come Renato Pozzetto e Maurizio Costanzo?

Vediamo quindi le bufale che più ci sono “piaciute” quest’anno!

“Gianluca Vacchi è stato respinto dal Billionaire”: quest’estate ha fatto il giro della penisola la notizia che l’imprenditore dell’enjoy fosse stato “rimbalzato” alle porte del noto locale di proprietà di Flavio Briatore. Solo dopo arrivò la smentita:

“Guardi che questo episodio è completamente inventato, io di Briatore sono amico. Non ho voglia di fare polemica. La verità è che tutto quello che riguarda me fa notizia e quando non dò modo di parlare di me sui social, allora inventano.

Cosa me ne frega di smentire? Se mi metto a smentire passo la giornata a fare cose completamente inutili. Il problema è che esistono giornalisti che hanno la loro onestà intellettuale e altri senza alcuna etica. Mi meraviglio che una cosa del genere sia oggetto di tanto clamore”, disse Vacchi a Il resto del Carlino.

“Belen Rodrigez e Marco Borriello sono tornati insieme“. In realtà i due ex sono solamente buoni amici – nonstante per tutta l’estate non si a parlato d’altro se non di un loro presunto ritorno di fiamma. Alla fine di agosto la showgirl argentina ha confermato la vociferata relazione con il pilota Andrea Iannone, suo attuale compagno.

“Graziano Amato di Uomini e Donne è morto”: secondo una bufala di cattivissimo gusto, il 35 enne partenopeo sarebbe stato colpito da una leucemia fulminante. “…e comunque volevo dire a certi pseudo-giornalisti improvvisati …. che il mio amico Graziano Amato ….. stà frisk e tuost ….. a faccia vost …… KASOMAI !!! …………… NAGGIDEA …..”, aveva prontamente rassicurato i fan un amico dell’ex tronista su Facebook.

“Il Boss delle Cerimonie ci ha lasciati”: in realtà questa bufala ha un sapore decisamente amaro, perchè come ben saprete Antonio Polese ci ha lasciati per davvero da qualche settimana. Ma in tempi non ancora sospetti alcuni siti di gossip avevano fatto circolare la notizia secondi cui il capo de La Sonrisa sarebbe stato in condizioni di salute gravissime. Purtroppo però, questa volta non è servito “ad allungargli la vita”, come si suol dire.

“Rocco Siffredi cacciato da un locale per atti osceni”: una bufala che ha fregato anche l’Ansa, che riportava come il pornodivo si fosse reso protagonista di momenti di forte disordine e di imbarazzo appartandosi in bagno con due donne.

Rocco Siffredi si è affrettato a smentire questa notizia: “Partirà una querela, ora basta. Prima la ‘notizia’ del succhiotto stravolta per fare titoloni, ora questa.

Questo bigottismo tipico italiano per cui ci si butta a capofitto su notizie false e pruriginose mi ha stancato. E la sola idea che qualcuno possa anche solo pensare che io abbia un qualche tipo di interesse a mettere in giro queste ‘notizie’, per farmi pubblicità, mi fa incazzare. Non solo non ne ho bisogno ma la cosa sta cominciando a infastidirmi”.