Spunta fuori un’altra Rodriguez: Georgina è la nuova fiamma di…

Georgina Rodriguez pare essere a tutti gli effetti la nuova fiamma del calciatore Cristiano Ronaldo: questa sarà la volta buona per il campione?

chiudi

Caricamento Player...

Da qualche settimana non si fa altro che parlare della nuova presunta ultima presunta conquista del calciatore portoghese Cristiano Ronaldo. Adesso è ufficiale: lui l’ha portata con sè allo stadio Bernabeu di Madrid e il settimanale Chi li ha pizzicati nelle scorse settimane tra dolci baci e tenerezze. La bella mora ora ha finalmente un nome: è la modella 21enne Georgina Rodriguez, già compagna dell’attaccante da qualche tempo. Pare che i due di frequentassero già da un po’, ma che abbiano fatto il possibile per mantenere la cosa privata.

ronaldo
Fonte foto: instagram.com/crisergiker_oficial/

Ma Cristiano Ronaldo non era gay?

Il primo incontro tra i due sarebbe avvenuto a un party organizzato da Dolce & Gabbana a Madrid. Chissà che questa non sia la volta buona che le voci su una presunta omosessualità del campione si plachino del tutto

CR7 avrebbe dichiarato: “Mi dice ‘tu sei un maricón (frocio) e così io ho replicato ‘se ci becchiamo in giro per Madrid vedi cosa ti faccio. Maricón sì… però con una marea di soldi, cabrón (cornuto)”. Una frase che aveva fatto molto parlare negli scorsi giorni.

Il settimanale Chi però in questi giorni aveva paparazzato il calciatore del Real Madrid mentre indossava una parrucca nera riccia, grandi occhiali neri e una giacca con il cappuccio sollevato per non farsi riconoscere.

CRISTIANO RONALDO

Sempre lo stesso giornale scriveva: “si è lasciato andare a coccole e baci con la sua nuova ragazza, un tipo acqua e sapone, ben diverso dalle ultime compagne del campione, dalla top model Irina Shayk alla showgirl italiana Cristina Buccino, flirt della scorsa estate”.

Ronaldo è solito scherzare sulla sua reputazione di donnaiolo, infatti durante un’intervista dove parlava delle notte prima dell’Europeo aveva dichiarato:

“Quando mi sono svegliato mi sono reso conto che ero a letto con tre belle bionde. Ride e poi aggiunge: “Più seriamente, dopo le mie otto, nove ore di sonno mi sono svegliato pensando che fosse un giorno davvero particolare perché stavo per giocare una finale contro la Francia in Francia: un momento unico”.