La Giornata Mondiale del Sordo

La Giornata Mondiale del Sordo si celebra ogni anno l’ultima domenica del mese di settembre.

chiudi

Caricamento Player...

La ricorrenza si propone di richiamare l’attenzione delle autorità pubbliche verso le persone sorde.

La Giornata Mondiale del Sordo

Granville Richard Seymour Redmond (nato a Philadelphia, Pennsylvania, Stati Uniti d’America nel 1871) diventò sordo a causa della scarlattina contratta nella sua prima infanzia. La sua famiglia gli diede un grande sostegno e gli permise di avere un’ottima istruzione in una scuola speciale. Era il proprietario dei talenti artistici naturali che si stava diffondono in tutto il mondo. Frequentò la famosa scuola di Design della California a San Francisco e, grazie al suo straordinario talento, riuscì ad avere una vita da persona normale.

Da questa straordinaria storia nasce la Giornata Mondiale Sordi, commemorata in tutto il mondo per far sì che i sordi abbiano condizioni di vita più sane, per aumentare la loro autostima e facilitare la loro scolarizzazione e l’inserimento nel mondo del lavoro.

Importanza e attività della Giornata Mondiale del Sordo

La Giornata Mondiale del Sordo si propone di ampliare il modo di crescita e sviluppo attraverso le nuove tecnologie, nonché di offrire alle persone sorde una vasta gamma di opportunità per cambiare il loro stile di vita. Si celebra con raduni, seminari e campagne di sensibilizzazione sordi.

Obiettivi della Giornata Mondiale Sordi

Per promuovere la comprensione tra le persone comuni circa i problemi delle persone sorde nella comunità di tutto il mondo.
Per motivare le persone non udenti di imparare la lingua dei segni come un diritto umano fondamentale.
Per mettere a disposizione le risorse necessarie nella comunità per persone sorde.
Per promuovere le persone sorde diritti umani circa la parità di accesso alla formazione e alle tecnologie moderne.