La battuta infelice di Pierfrancesco Favino scatena le critiche

Al Festival di Sanremo Pierfrancesco Favino ha fatto una battuta, a detta di molti infelice, su Conchita Wurst.

Pierfrancesco Favino si è reso protagonista di uno sketch che avrebbe dovuto essere un siparietto divertente, ma che in realtà a molti fan ha lasciato l’amaro in bocca. Facendo finta di essere il compianto Steve Jobs, l’attore ha presentato un nuovo prodotto tecnologico (il BaglionOne).

“Da quando sono andato all’Eurovision ho scoperto che c’è di peggio”, ha detto tirando fuori una foto di Conchita Wurst, cantante austriaca transgender. Il gesto non ha riscosso le simpatie dei fan, che sui social si sono scatenati in critiche e commenti.

Pierfrancesco Favino e la battuta su Conchita Wurst

“Omofobo”, “la battuta su Conchita Wurst era di pessimo gusto”, “Favino chiedi scusa”, sono solo alcuni dei messaggi che si possono leggere su Twitter, riguardanti l’episodio e la battuta ingloriosa di Pierfrancesco Favino, che oltre a non divertire ha lasciato l’amaro in bocca a una grossa fetta di pubblico, che l’ha percepita come l’ennesima leggerezza sul fenomeno dell’omofobia.

PIERFRANCESCO FAVINO
PIERFRANCESCO FAVINO

Le polemiche sulla nuova edizione del Festival di Sanremo

In molti, su Twitter, hanno scagliato pesanti critiche contro l’uscita dell’attore, intimandogli di scusarsi al più presto. Alcuni hanno anche taggato la stessa Conchita Wurst, proprio per metterla al corrente dell’incidente. Chissà se l’attore, finito dell’occhio del ciclone di questa 68esima edizione dello show, seguirà il consiglio dei fan chiedendo veramente scusa.

Favino, comunque, non sembra essere l’unica nota storta di questa nuova edizione di Sanremo, che anzi ha generato numerose polemiche: da Antonio Ricci che, a poche ore dall’inizio, definisce Claudio Baglioni “una melassa piena di botulino” a Michelle Hunziker, che a sua volta ha alzato un polverone in rete per aver utilizzato una serie di abiti della griffe Trussardi, quella di suo marito.

ultimo aggiornamento: 09-02-2018

Alice Antonucci

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X