Kitty Spencer, nipote di Lady Diana, si è sposata sabato 24 luglio a Villa Aldobrandini con Micheal Lewis, imprenditore sudafricano.

Non si tratta di un royal wedding, ma le nozze di Lady Kitty Spencer sono state senza ombra di dubbio un matrimonio da fiaba. La nipote di Lady Diana, 30 anni, avrebbe dovuto sposarsi con il magnate sudafricano Micheal Lewis, 62, nel corso del 2020, ma l’emergenza sanitaria li ha costretti a rimandare l’evento al 2021. Ai festeggiamenti, durati l’intero fine settimana, hanno partecipato 170 invitati, tra cui la cantautrice inglese Pixie Lott, Elton John e Andrea Bocelli. Assenti invece i cugini Harry e William.
Il matrimonio si è svolto a Roma, nella meravigliosa Villa Aldobrandini della zona di Frascati. La Villa, gioiello cinquecentesco italiano, è stata dimora secolare di papi, e più recentemente utilizzata come set per diversi film e serie televisive come la fiction “L’amore strappato”.

La cerimonia

Per l’intera durata del matrimonio Lady Kitty Spencer ha indossato dei capi della collezione Alta moda di Dolce&Gabbana, maison di cui è brand ambassador. Davvero iconico ed elegante l’abito scelto per il sì: pizzo bianco a collo alto, con una chiara ispirazione vittoriana. Ad accompagnarla all’altare erano presenti i fratelli Louis Spencer, visconte Althorp e Samuel Aitken.

In base alle foto rese pubbliche finora, invece, sembra che Lady Kitty abbia deciso di non indossare la celebre tiara Spcener, il copricapo tempestato di diamanti e ornato da tulipani e fiori sfoggiato in passato anche da Lady Diana.
Dopo la cerimonia, gli sposi hanno brindato sul balcone della Villa con gli amici più cari, regalando poi loro un meraviglioso spettacolo pirotecnico che ha sancito l’inizio di danze e balli, poi protratti fino a notte fonda.

ultimo aggiornamento: 26-07-2021


ClioMakeUp, l’incredibile trasformazione: “Ho perso 20 chili, non stavo bene con me stessa”

Dalla nascita di Zaniolo Jr alla lite tra Amanda Knox e Gaia Zorzi: tutti i gossip del week end!