Keira Knightley rivela un segreto shock che si porta dietro da 5 anni

Keira Knightley ha fatto una confessione shock senza alcun imbarazzo: ha ammesso di perdere i capelli, e di essere costretta a indossare parrucche da anni

chiudi

Caricamento Player...

L’attrice Keira Knightley ha confessato senza imbarazzo a InStyle di essere costretta da anni ad indossare delle parrucche. La colpa? Del lavoro: per i film l’attrice avrebbe cambiato colore di capelli svariate volte, e questo li avrebbe danneggiati moltissimo. A tal punto da aver iniziato a perderli, ed essere costretta ad indossare delle parrucche. “Ho tinto i capelli praticamente di ogni colore immaginabile, per diversi film. Mi ha fatto così male che i miei capelli hanno letteralmente cominciato a cadermi dalla testa. Così, negli ultimi cinque anni sono stata costretta a usare delle parrucche”, ha detto.

Ma con la gravidanza le cose sono cambiate

I miei capelli sono ‘pazzi’, ricci, e da quando ho avuto la bimba sono diventati dieci volte più spessi. Così ora sto cercando un bel po’ di dreadlocks. Anche la pelle è diventata notevolmente più secca, così la idrato spesso cercando di bere quanta più acqua possibile“, ha aggiunto Keira.

Keira Knightley è una tra le attrici più apprezzate di Hollywood, ma ha raccontato senza peli sulla lingua il suo dramma privato. L’attrice è giovanissima: ha solo 31 anni, ma sarebbe costretta a indossare delle parrucche per nascondere i suoi capelli diradati.

Però le cose sarebbero cambiate con la gravidanza: la pelle e i capelli dell’attrice sarebbero peggiorati. L’attrice ha dato alla luce in gran segreto a maggio del 2015.

La bella Elisabeth Swann di Pirati dei Caraibi non ha mai amato parlare della sua vita privata. Infatti confermò la sua gravidanza sono quando fu strettamente necessario, e anche il suo matrimonio con James Righton fu celebrato in un’intimità estrema: ci furono solo 11 invitati.

Un confessione che si è rivelata ancora più inaspettata, da un’attrice così riservata. Ma magari sarà di supporto e darà forza a molte donne nella sue stessa situazione.