La modella ha parlato della sua testimonianza a favore di Johnny Depp e poi ha svelato cosa è successo quando si sono lasciati dopo aver avuto una relazione intensa.

In un’intervista a Bbc Desert Island Disc, Kate Moss rivive i momenti salienti della sua testimonianza al processo di Johnny Depp e della sua ex moglie Amber Heard. La modella ha ribadito di aver detto tutta la verità e poi ha raccontato quanto è stata dura la separazione dall’attore.

Le dichiarazioni di Kate Moss

kate moss trucco

Non potevo che dire la verità. Io so la verità. So che non mi ha spinta giù dalle scale e dovevo dirla questa verità.” Così la modella ha dichiarato a un’intervista della della Bbc Desert Island Discs. Durante il processo, Kate Moss era intervenuta da remoto con un video di 5 minuti in cui dichiara: “Stavamo lasciando la stanza e Johnny era uscito prima di me, ma c’era stato un temporale e le scale erano scivolose. Sono caduta e mi sono fatta male alla schiena. Ho urlato, è vero, ma perché provavo molto dolore e non sapevo cosa fosse successo, non sapevo se la situazione fosse grave. Johnny è corso ad aiutarmi, mi ha riportato in camera e ha chiamato un medico“.

Queste parole della modella sono state decisive contro la Heard al processo. A Vanity Fair in passato aveva parlato della separazione proprio dall’attore: “Ho pianto per anni quando ci siamo lasciati. Nessuno prima di Johnny si era realmente preso cura di me e io mi fidavo di lui ciecamente. Era un punto di riferimento ed è stata questa la cosa che mi è mancata di più quando è finita tra noi”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-07-2022


“Hai il seno di plastica”: Chiara Nasti replica agli haters

Elodie contro Giorgia Meloni: “Suo programma elettorale mi fa paura”