La famiglia del Presidente Joe Biden è spesso presente agli eventi pubblici, in particolar modo le nipoti Naomi, Maisy, Finnegan e Natalie: ecco chi sono.

Si sono occupate dell’aspetto social dell’amministrazione Biden diventando ben presto quattro volti della campagna elettorale del 46esimo Presidente degli Stati Uniti d’America. Così Naomi, Maisy, Finnegan e Natalie Biden si sono fatte conoscere diventando, in pochissimo tempo, quattro volti noti e seguitissimi dai flash e sui social.

La biografia e la carriera di Naomi, Maisy, Finnegan e Natalie Biden

La più grande delle quattro nipoti del Presidente Biden è Naomi, nata nel dicembre del 1993, figlia di Hunter Biden e della sua prima moglie, Kathleen Buhle. Laureata in legge alla Columbia University, è amatissima dal nonno che gli ha permesso di celebrare le nozze con il marito Peter Neal presso la Casa Bianca il 19 novembre 2022.

Dal matrimonio tra il secondogenito di Joe Biden e Kathleen Buhle sono nate altre due figlie: Finnegan (classe 2000) e Maisy (classe 2001).

La prima ha ereditato il nome dalla nonna materna, Catherine Eugenia Finnegan, scomparsa nel 2010. È una femminista convinta e ha condotto battaglie importanti durante gli anni della scuola e all’università. È molto attratta dalla politica.

Maisy, terzogenita di Hunter Biden, è una delle grandi amiche di Sasha Obama, figlia dell’ex Presidente USA: le due hanno frequentato la stessa scuola – la Sidwell Friends School – e condividono la passione per il basket.

La quarta nipote di Joe Biden è Natalie, nata il 4 agosto del 2004 da Beau Biden, figlio del politico americano, scomparso prematuramente a causa di un tumore nel 2015.

Tutte e quattro le ragazze hanno partecipato alle elezioni del 2020 dando il via alla prima notte della Convenzione Nazionale Democratica virtuale recitando il Pledge of Legiance.

Sempre presenti in occasione di eventi pubblici, sono diventate delle vere e proprie celebrities: seguitissime sui social e dai paparazzi, hanno dimostrato di essere a loro agio davanti alle telecamere e di sapersi muovere egregiamente in circostanze formali.

La vita privata di Naomi, Maisy, Finnegan e Natalie Biden

Della vita privata delle nipoti di Joe Biden si sa molto poco. L’unica che ha potuto raccontare un po’ più di sé è stata la primogenita, Naomi.

Prossima alle nozze con il collega universitario Peter Neal, ha annunciato il fidanzamento ufficiale con quest’ultimo nel settembre del 2021 tramite un post su Instagram.

I due convoleranno a nozze presso la Casa Bianca, il loro sarà il quarto matrimonio celebrato a Capitol Hill dopo quello di quello di Maria Monroe, figlia del presidente James Monroe nel 1820, quello del presidente Grover Cleveland nel 1886, e quello di Tricia Nixon, figlia del presidente Richard, nel 1971.

Curiosità su Naomi, Maisy, Finnegan e Natalie Biden

– Il nome di Naomi è ereditato dalla zia paterna, Naomi Christina Biden, morta a 11 mesi a causa di un incidente stradale in cui perse la vita anche la prima moglie di Joe Biden, Neila Hunter Biden

– Maisy si è fatta notare per lo stile eclettico: ha spesso abbinato le sneakers ad abiti più eleganti

– Il bacio tra Finnegan e il nonno Joe Biden durante una campagna elettorale in Iowa è diventato virale in rete

 – Natalie è considerata una icona di stile per i look scelti nelle occasioni ufficiali

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-07-2022


Chi è Ugur Gunes, il protagonista maschile di “Terra amara”

Chi è Sonia Ammar, la modella fidanzata con Rocco Basilico (erede di Del Vecchio)