L’attore di 50 Sfumature di grigio Jamie Dornan è stato colpito da un tragico e doloroso lutto: suo padre è morto a causa di Covid-19.

Jamie Dornan ha perso suo padre Jim Dornan a causa del Covid. L’uomo, già affetto da leucemia linfatica, è scomparso a 73 anni. L’attore aveva perso sua madre (a causa del cancro) quando aveva 16 anni, e lui stesso aveva confessato quanto quella tragedia lo avesse segnato. In tanti tra fan, amici e colleghi dello spettacolo gli hanno espresso la loro solidarietà via social per il tragico lutto che lo ha colpito.

Jamie Dornan: il tragico lutto

A causa dei gravi sintomi dovuti al Coronavirus Jim Dornan, padre dell’attore di fama internazionale Jamie Dornan, si è spento a 73 anni.

JAMIE DORNAN
JAMIE DORNAN

L’uomo era un noto medico di Belfast, dove aveva ottenuto una cattedra in medicina fetale presso la Queen’s University e dove era stato insignito in qualità di presidente del dipartimento di scienze presso l’Ulster University. Da quando aveva perso la moglie non aveva smesso di stare accanto a suo figlio Jamie, e infatti in alcune occasioni il celebre attore era stato “scortato” proprio dal padre sui più famosi red carpet.

La madre dell’attore era scomparsa quando lui aveva appena 16 anni. “Quella perdita ha avuto un effetto permanente su di me e ed in continua evoluzione. Non lo augurerei a nessuno”, aveva raccontato Dornan alla BBC.

La famiglia dell’attore

Jamie Dornan è sposato dal 2013 con la collega attrice Amelia Warner, madre delle sue tre figlie Dulcie, Elva e Alberta. L’attore di 50 Sfumature di Grigio ha più volte confessato il suo amore per le figlie e alla BBC ha raccontato: “Una parte di me sente che dovremmo chiudere il cantiere dopo questo, ma poi penso che facciamo dei figli davvero fantastici. Magari, se a mia moglie va, li continueremo a fare finché non ce la faremo più”.


Harry ha parlato con il Principe William e con il padre Carlo: “Colloqui improduttivi”

Michelle Obama sostiene Meghan Markle: “Le accuse di razzismo non mi sorprendono”