Trovare un lavoro con Instagram, il noto social network con foto, è possibile: ecco i consigli per catturare l’attenzione delle aziende e farsi assumere.

I social network rappresentano inevitabilmente delle vere e proprie vetrine in cui è possibile trovare informazioni sulle persone e aziende. Anche Instagram potrebbe a tal proposito risultare un ottimo strumento per trovare lavoro: ecco alcuni consigli per raggiungere il proprio obiettivo.

Il social network con foto e video è utilizzato maggiormente dagli under 35, attratti dalle numerose possibilità offerte. Oggi cercheremo di scoprire come trasformare questa piattaforma in una vera e proprio opportunità per trovare una posizione lavorativa.

Trovare lavoro con Instagram: come si fa?

State cercando un lavoro? Oppure vorreste esplorare le possibilità offerte? Qualsiasi sia il vostro obiettivo, Instagram potrebbe rappresentare una vetrina imperdibile. I recruiter utilizzano maggiormente LinkedIn, ma anche lavorare al profilo Instagram è essenziale (considerando che è facilmente rintracciabile in pochi click).

Logo Instagram
Fonte foto: https://pixabay.com/it/illustrations/instagram-social-media-simbolo-3319588/

Iniziamo chiarendo subito che sarà necessario curare interamente il profilo: scegliere una foto professionale e di qualità, scrivere una biografia interessante e non banale, creare un piano editoriale, studiare grafiche di alta qualità e trovare format innovativi. Bisogna quindi trasformarsi nel social media manager di sé stessi, riuscendo a migliorare la propria immagine nel portale.

Seguire i profili e hashtag inerenti al proprio campo è essenziale. Così facendo sarà possibile capire cosa le aziende cercano, il loro modo di operare, cosa manca in quel gruppo e molte altre informazioni. Insomma, bisogna anche capovolgere il ruolo, iniziando ad analizzare i possibili recruiter.

Gli aspiranti lavoratori devono inoltre far risaltare le proprie conoscenze, condividendo articoli e consigli inerenti al proprio campo di interesse. Così sarà possibile dimostrare le proprie competenze professionali e catturare, perché no, anche l’attenzione delle aziende. In questo senso, è possibile utilizzare sia i classici post che le storie.

Le occasioni offerte da questo popolare social network sono numerose, basta semplicemente saperle cogliere. Curare il proprio profilo e scegliere il giusto atteggiamento è un modo con cui poter catturare l’attenzione delle aziende interessate ad assumere. Ovviamente, dopo aver seguito questi consigli su come trovare lavoro ed essere stato selezionato da un’azienda su Instagram, è importantissimo sapere cosa fare durante un colloquio.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19

TAG:
Instagram

ultimo aggiornamento: 14-11-2020


GetDigital: il percorso formativo di Facebook per diventare buoni cittadini digitali

Arriva l’etichetta intelligente che ci fa capire se un cibo è ancora fresco