Paura per Filippo Magnini: incidente a Milano

Filippo Magnini sarebbe stato investito da un’auto che non avrebbe rispettato un semaforo rosso: l’ex nuotatore sarebbe finito in ospedale.

Filippo Magnini ha avuto un incidente a Milano: una macchina gli avrebbe tagliato la strada senza rispettare un semaforo rosso. E’ stato lo stesso sportivo a raccontare l’accaduto ai fan attraverso Instagram, tranquillizzandoli sul suo stato di salute. Filippo Magnini avrebbe dovuto recarsi ad un raduno di motociclismo il cui ricavato sarebbe andato devoluto in beneficenza.

“Speravo di divertirmi con i miei amici, ma un’auto che non dava la precedenza mi ha tagliato la strada”, ha scritto sotto uno scatto che lo ritrae con un braccio ingessato.

Filippo Magnini: incidente a Milano

Per fortuna nessuna grave conseguenza per Filippo Magnini, che oltre alla paura ha riportato un braccio rotto dall’incidente che l’ha visto protagonista. “A dire la verità non mi è andata bene – ha spiegato l’ex olimpionico in una didascalia di un suo scatto su Instagram – Io ero in moto, passavo con il semaforo verde e non mi sento fortunato ad essere stato preso da un’auto. Sicuramente poteva andare peggio, quello sì, molto peggio e qui dico che mi è andata bene, ma fortunato no. Ragazzi 1000 occhi in strada sempre perché potete farvi male ma sopratutto fare male”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Magnini (@filomagno82) in data:

Filippo Magnini: Giorgia Palmas e la serenità ritrovata

Su Instagram il campione ha anche scherzato con i propri fan dicendo: “Sono il più elegante qui al pronto soccorso”. E a seguire ha pubblicato una Instagram story che lo ritrae in casa propria ad approfittare delle cure amorevoli della fidanzata: la showgirl Giorgia Palmas. La storia tra i due è iniziata a marzo 2018, dopo che per mesi si erano avvicendate le voci di un ritorno tra l’ex nuotatore e la sua famosissima fidanzata storica: Federica Pellegrini.

ultimo aggiornamento: 01-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X