Imma Battaglia, da anni attivista del movimento Lgbt, ha commentato il coming out di Dayane Mello all’interno del GF Vip: le sue parole.

Attivista del movimento Lgbt e moglie di Eva Grimaldi, Imma Battaglia non ha apprezzato per niente il coming out di Dayane Mello nell’ultima puntata del GF Vip. La modella brasiliana ha confessato di essere innamorata di Rosalinda Cannavò, poi l’ha mandata in nomination: questo atteggiamento, ovviamente, ha generato diverse polemiche. Imma non crede assolutamente a Dayane e giudica patetica l’attenzione quasi morbosa che la produzione del GF Vip ha nei confronti dell’omosessualità.

Imma Battaglia: il coming out di Dayane Mello

Intervistata da Today, Imma Battaglia ha commentato il presunto coming out di Dayane Mello al GF Vip. La moglie di Eva Grimaldi non crede al grande amore che la modella brasiliana ha detto di provare nei confronti di Rosalinda Cannavò. Ha sottolineato, infatti, che se fosse stata davvero innamorata dell’attrice, non sarebbe riuscita a trattenersi.

Eva Grimaldi e Imma Battaglia
Eva Grimaldi e Imma Battaglia

“Non credo minimamente a quella storia, ma fin dall’inizio. (…) Alla sua ultima dichiarazione non ci credo perché l’amore vero, quello passionale, non ti fa controllare e non ti riesce a far fermare neanche davanti all’idea che tua figlia ti guardi, come ha detto ieri”, ha commentato la Battaglia.

In effetti, dopo il coming out, Dayane ha chiesto al conduttore del GF Vip e ai suoi compagni d’avventura di non parlare di questa cosa perché ha una figlia a casa che la guarda. Davanti a queste sue parole, la domanda che molti si sono posti è una: quando ha baciato Andrea Zenga o la stessa Rosalinda, anche se per gioco, non ha pensato alla sua bambina?

Imma contro il GF Vip

La dolce metà di Eva Grimaldi ha poi espresso il suo pensiero sul GF Vip, attaccando il modo in cui hanno trattato l’amore. Non solo, ha anche definito l’attenzione del programma sul “tema affettivo” come “un po’ patetica“. Si tratta senza dubbio di un’edizione che “inneggia all’omosessualità“, ma si sta manipolando il concetto di amore.

“L’amore è normale, è naturale, sì certo, ma allora non possiamo continuare a giocare con frasi tipo ‘intendo amore come amica’, perché con un’amica non mi guardo occhi negli occhi, non mi accarezzo. C’è stata una brutta manipolazione, una mistificazione e un abuso del termine amore. (…) Se io mi sono innamorata di te e sono una donna che ama una donna, io sto avendo una relazione lesbica”, ha dichiarato Imma Battaglia.

L’attivista del movimento Lgbt non ha alcun dubbio: Dayane ha mentito e il suo coming out è una banale mossa strategica per cercare di assicurarsi la vittoria.


Il meglio e il peggio di Sanremo 2020: dalle polemiche alle liti

Noemi, ma quanto è dimagrita? “Ho iniziato a prendermi cura di me”