Il Principe Harry parla del dolore dopo la morte della madre Lady Diana: Ho seppellito un sacco di emozioni…

La morte della madre Lady Diana è stata per il principe Harry un dolore indescrivibile che solo oggi ha voluto raccontare.

chiudi

Caricamento Player...

Il principe Harry, che ora ha 32 anni ed è fidanzato con la splendida attrice Meghan Markle, ha deciso di parlare per la prima volta della morte della madre Lady Diana. Fino a 4 anni fa il ragazzo ha svelato che non era riuscito ad elaborare questa grave perdita avvenuta quando lui aveva solo 12 anni e per farlo “aveva seppellito un sacco di emozioni”. Un lutto che anche il fratello maggiore, il principe William, aveva affrontato pubblicamente solo durante una visita ad un ospedale in cui aveva cercato di confortare un ragazzo di 14 anni dopo la scomparsa della madre, stroncata da un cancro.

Le prime parole del Principe Harry riguardo la morte della madre

Per la prima volta, in un documentario tv sulla sua opera di beneficenza in Africa, il principe Harry ha parlato della madre Lady Diana scomparsa in un tragico incidente nella notte del 31 agosto del 1997.
“Non ho mai avuto davvero a che fare con ciò che era successo, dopo la morte di mia madre ho seppellito un sacco di emozioni. Per una parte enorme della mia vita non ho voluto pensarci”, spiega.
In un’intervista a People della scorsa estate il Principe Harry raccontava:

“Fino a 28 anni non ho mai voluto parlarne. Sono così motivato ed eccitato perché ho la fortuna di essere nella posizione di poter fare la differenza. 

Quando è morta si è creato un vuoto, non solo per noi, ma anche per una quantità enorme di persone in tutto il mondo. Se posso cercare di riempire una parte molto piccola di questo vuoto, il lavoro sarà fatto. Tutto ciò che voglio è che sia incredibilmente orgogliosa di me, ho sempre voluto questo”.

La morte di Lady Diana è stata una perdita di un mito per i sudditi inglesi e per il mondo ma prima di tutto lei era la mamma di Harry e William.