Il dramma di Romina Pierdomenico, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne

Romina Pierdomenico, ex corteggiatrice di Uomini e Donne, sarebbe stata vittima di stalking: “Sono diventata diffidente verso gli uomini”.

chiudi

Caricamento Player...

L’ex corteggiatrice Romina Pierdomenico ha rilasciato un’intervista al settimanale Oggi dove ha parlato di una brutta situazione in cui si è trovata qualche tempo fa. La modella 23enne, che nel 2012 è arrivata seconda a Miss Italia, due anni fa ha partecipato a Temptation Island e recentemente è stata corteggiatrice del trono di Amedeo Barbarato a Uomini e Donne, ha raccontato una brutta parentesi della sua vita.

Romina Pierdomenico vittima di stalking

Secondo i racconti della ragazza, riportati anche da GossipBlog, sembra che sia stata vittima di stalking: lo stalker sarebbe un giornalista Rai che è agli arresti domiciliari. La prima udienza del processo è stata rinviata diverse volte perchè l’uomo caduto in depressione dopo l’arresto ma a breve verrà fissata.

Romina ha raccontato come è iniziata questa terribile storia:

“Ho conosciuto questa persona nel 2013, ad una selezione regionale per Miss Abruzzo. XXX si avvicina e, con la scusa che lavorava in Rai, ci scambiamo i numeri di telefono. Il giorno dopo mi scrive un messaggio: “Ieri sera, ho conosciuto la Madonna”. Poi mi chiama e mi invita a cena. Io gli spiego subito che gli ho dato il numero solo per motivi di lavoro. Speravo capisse, invece non gli entrava in testa.”

La ragazza per cercare di scappare dallo stalker ha anche cambiato città ed è andata a vivere a Milano:

“Stavo per impazzire. Nella sua testa noi eravamo una coppia, mi scriveva che aveva prenotato un ristorante per la sera, inventava cose, saltava di palo in frasca. Io ho bloccato il suo numero, ma lui ne ha attivati altri dieci e continuava a tempestarmi. Poi ha scoperto la mia email: in tutto mi avrà mandato più di 2mila email, mi parlava del suo lavoro, di Miss Italia, ero arrivata al punto di non aprire più la posta elettronica. Non mi ha mai pedinata, però ero comunque terrorizzata. Mi sono trasferita a Milano anche per questo, speravo che si mettesse il cuore in pace.”

Ora che l’uomo è stato arrestato Romina racconta quali sono le conseguenze:

“La violenza psicologica non è meno grave di quella fisica. Questa persona mi ha tolto la serenità e il sonno, mi ha danneggiata sul lavoro, mi ha rovinato la vita sentimentale. Sono diventata diffidente verso gli uomini. Ho paura anche di un invito per un caffè.”

Fonte foto: www.instagram.com/rominapierdomenico