Castelli e alberghi stregati, per un’esperienza da brividi: ecco i migliori hotel infestati da fantasmi in cui soggiornare a Halloween.

Vuoi festeggiare Halloween nel modo più spaventoso possibile? Perché non soggiornare in un hotel infestato dai fantasmi? Tra le tante iniziative che stanno prendendo piede negli ultimi anni per celebrare la festa più fantasmagorica di tutte, diffusa ormai in tutto il mondo, una delle più apprezzate è proprio quello del turismo spettrale. Chi non ha mai sognato di poter vivere, almeno per una notte con un fantasma? In alcuni hotel potrai realizzare questo desiderio. Ecco i migliori alberghi in cui soggiornare per quest’esperienza, sia in Italia che all’estero.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Hotel e castelli infestati dai fantasmi in Italia

Di castelli infestati dai fantasmi l’Italia è davvero piena. Da Nord a Sud, ogni regione ha il suo castello da brividi, a volte abbandonato, altre visitabile. Basti pensare al Castello di Malpaga di Bergamo, dove spesso è stato avvistato un fantasma per nulla fastidioso. Si tratterebbe di un nobile del Cinquecento ucciso dal marito della sua amante. Nel Castello di Gropparello, invece, si aggirerebbe lo spettro di Rosaria Fulgosio, una donna fatta murare viva in una cella dei sotterranei.

Castelli infestati sono presenti anche nel Lazio, come quello di Bracciano, in cui vivrebbe ancora Isabella De’ Medici, spesso avvistata anche in riva al lago, oppure il Castello di Bolsena, che ospiterebbe più di uno spettro (non a caso presenta anche una sala chiamata proprio “sala del fantasma”. Scendendo più a sud, potremmo invece imbatterci nel fantasma di Armida all’interno del Castello di Trani. Si tratta di una dama innamorata di un cavaliere che venne uccisa dal marito proprio a causa di questa sua passione infedele!

soncino castello medievale lombardia borgo
soncino castello medievale lombardia borgo

Queste sono soluzioni adatte per una visita rapida. Se però quello che stai cercando è un vero e proprio hotel in cui soggiornare, in Italia esistono due location che potrebbero davvero fare al caso tuo. Una porta all’Hotel Burchianti di Firenze, un albergo reso prezioso dagli splendidi affreschi all’interno delle camere, ma anche da una presenza particolare. Alcuni ospiti avrebbero infatti segnalato in anni recenti ben quattro spettri. Un’altra soluzione è invece il Castello della Castelluccia a Roma, un piccolo castello in campagna in cui avrebbero trovato rifugio, tra gli altri, Nerone e un gruppo di cavalli spettrali!

I migliori alberghi infestati da fantasmi all’estero

Se preferisci un’esperienza all’estero, sappi che non mancano soluzioni anche in paesi come il Regno Unito o gli Stati Uniti. Il primato dei castelli infestati spetta in effetti proprio alla Gran Bretagna. Qui è possibile soggiornare in tantissimi alberghi infestati, famosi in tutto il mondo. Tra i più consigliati c’è il Langham Hotel di Londra, in cui avrebbero trovato rifugio, tra gli altri, l’imperatore Napoleone III. La camera più infestata? La 333. Provare per credere.

Il Bunchcrew House Hotel, un albergo affacciato sul lago di Loch Ness, è invece diventato famoso per il fantasma di Lady Isobel, una presenza che si manifesterebbe dopo il tramonto. La si può sentire ogni notte passeggiare per i corridoi, come provato dagli scricchiolii del pavimento. In Galles, in particolare nel Pemborkeshire, al Roch Castle Hotel sarebbe stata avvistata invece una donna vestita di bianco e in grado di attraversare i muri. Probabilmente lo spettro di Lucy, un’amante del re Carlo II. Ma il luogo più spaventoso di tutti potrebbe essere il Mermaid Inn, un albergo di Rye diventato famoso in tutto il mondo per le tantissime segnalazioni di eventi misteriosi: sedie che si muovono da sole, stanze che diventano improvvisamente gelide, ex cameriere che si aggirerebbero tra le varie camere. Insomma, un luogo davvero per cuori forti!

Costume di Halloween
Costume di Halloween

Ma non sono da meno gli Stati Uniti. In Michigan, ad esempio, puoi alloggiare all’Henderson Castle Inn, uno spettrale castello gotico in cui alloggerebbe ancora il suo costruttore (un simpatico uomo di fine Ottocento). E come non menzionare, infine, il Queen Mary Hotel, un albergo unico nel suo genere. Si tratta infatti di un transatlantico (oggi fermo in California) che ha ospitato una serie interminabile di omicidi al suo interno. E alcune vittime degli assassinii si aggirerebbero ancora tra le sue camere, presenze invisibili ma percepibili. Un consiglio? Stai lontano dalla sala macchine! E se tutto questo non ti bastasse, perché non provare con una visita al Castello di Dracula? Sarà pure un classico, ma rimane pur sempre un’esperienza da pelle d’oca.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 27-10-2021


Come funziona TikTok?

Cortei no Green Pass: cosa significa il numero 3783