La collaborazione, le accuse, il processo e, infine, il pignoramento. Cosa è successo davvero tra Heather Parisi e Lucio Presta?

Sono stati giorni di fuoco per Heather Parisi e Lucio Presta che sono tornati in cima alle cronache dello spettacolo per quello che sarebbe stato l’intervento di un Ufficiale Giudiziario per il pignoramento di beni alla showgirl a seguito di una condanna per diffamazione a danno dell’uomo. Ma da dove parte l’attrito tra i due protagonisti? La lite ha origini lontane che risalirebbero, almeno, al 2016…

Heather Parisi e Lucio Presta: perché hanno litigato?

Heather Parisi
Heather Parisi

In tanti si stanno chiedendo perché Heather Parisi e Lucio Presta abbiano litigato e cosa sia accaduto davvero tra loro.

Ricostruendo la vicenda, pare che, di fondo, ci siano state due ragioni: una professionale – con la ballerina e showgirl che non si sarebbe potuta esprimere al meglio nel programma Nemicamatissima con Lorella Cuccarini – e una privata, legata a delle parole di carattere diffamatorio della donna verso l’ex manager.

Dopo avere realizzato insieme alla Cuccarini lo show Nemicamatissima, prodotto da Arcobaleno Tre e ideato da Lucio Presta, la showgirl pubblicò un lungo sfogo sul suo blog dove appunta aveva parlato di idee (sue) rifiutate e blocchi al programma.

Non solo. Un anno più tardi la donna annunciò di voler intraprendere un’azione legale contro l’uomo a seguito di un film ‘Blind Maze’, diretto dalla stessa Parisi, che non sarebbe andato in onda su uno dei canali Rai, come a suo dire era stato inizialmente previsto.

In quell’occasione, la showgirl tirò in ballo anche Niccolò Presta, figlio di Lucio, e l’intera famiglia parole che rnon era state gradite dai diretti interessati che annunciarono, appunto, un’iniziativa legale.

Nel 2019, in un’altra intervista, Presta spiegò appunto che la donna aveva superato i limiti in quella situazione provocando quindi la sua mossa in Tribunale.

Da quella situazione si era poi parlato di un risarcimento che la Parisi avrebbe dovuto all’ex manager. Un qualcosa di mai accaduto. Almeno fino all’ultimo atto: quello avvenuto a Belve che ha visto l’intervento dell’Ufficiale Giudiziario che avrebbe imposto – stando a quanto dichiarato dagli interessati – il pagamento di una “somma ingente”.

Di seguito anche l’ultimo botta e risposta tra i due con il post di Presta e la replica della donna:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 14-03-2023


Concita De Gregorio: “Porto la parrucca, ho avuto un cancro”

Magalli: “Mi avevano dato due mesi di vita. Ecco cosa succedeva di notte”