Il Grande Fratello rischia la chiusura dopo la denuncia del Moige

Il Moige (Movimento Italiano dei Genitori) ha chiesto la chiusura anticipata del reality show Grande Fratello 2019. Ecco cosa è successo.

Durante la puntata del Grande Fratello andata in onda lunedì 27 maggio 2019, gli spettatori hanno assistito ad una lite furiosa tra la nipote di Faber, Francesca De Andrè e l’ex fidanzato Giorgio Tambellini. L’acceso scontro tra i due ha spinto il Movimento Italiano dei Genitori ad intervenire e a chiedere la chiusura anticipata del programma. Le accuse sono violenza sulle donne e presunto uso di stupefacenti. Scopriamo cosa è successo!

Lo scontro tra Francesca De Andrè e l’ex Giorgio Tambellini

Durante l’ottava puntata la figlia di Cristiano De Andrè ha incontrato il suo ex fidanzato nella casa del Grande Fratello. Lo stesso Giorgio Tambellini che, nelle scorse settimane, aveva ammesso di aver tradito la concorrente più volte.

Francesca De André
Francesca De André

Durante l’incontro, però, i toni sarebbero stati molto accesi e non sono mancate parole furiose contro la concorrente della casa più chiacchierata d’Italia. “Fatti il là, schifezza“, ha iniziato Francesca De Andrè e subito dopo è arrivata la replica ad alta voce dell’ex fidanzato: “Vergognosa, sei una vergognosa“.

Di fronte a questa situazione – da alcuni definita di pericolo – e dopo che più volte Giorgio ha tentato di mettere le mani addosso all’ex fidanzata, Barbara D’Urso si è trovata costretta a cacciare Giorgio Tambellini dalla casa.

La denuncia del Moige

L’accaduto ha lasciato tutti senza parole, tranne il Movimento Italiano dei Genitori (Moige) che con una nota ufficiale ha denunciato al programma: “Viola ogni elementare principio di decenza non solo televisiva ma umana“.

In base agli atteggiamenti aggressivi ed eccessivamente esaltati dell’ex fidanzato della concorrente, il Moige ha ritenuto che potesse trovarsi sotto l’effetto di sostante stupefacenti. Ovviamente si tratta solo di un’ipotesi, che però è bastata per sollevare un polverone intorno a tutta la questione.

La principale accusa contro il programma, però, riguarda la violenza sulle donne: “Si è assistito a scene aggressive nei confronti della concorrente ove si è arrivati persino ad un contatto fisico violento“. Le parole violente e aggressive di Giorgio Tambellini hanno creato una “mercificazione della figura della donna“.

Secondo quanto spiegato, pertanto, al Moige proprio non è ha accettato questo comportamento all’interno di un reality show che, in onda sulla televisione nazionale, trasmette un’immagine sbagliata. Con questi capi di accusa, allora, il movimento ha richiesto la chiusura immediata del programma.

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/grandefratello/

ultimo aggiornamento: 29-05-2019

X