Giovanni Angiolini: momenti di paura per la sua famiglia

Giovanni Angiolini posta un annuncio shock su Facebook per trovare i ragazzi che hanno aggredito sua sorella a Roma: “Costituitevi!”

chiudi

Caricamento Player...

Giovanni Angiolini, il medico concorrente del Grande Fratello 2015, ha postato un annuncio shock su Facebook per ritrovare i tre ragazzi italiani che hanno aggredito sua sorella a Roma. La ragazza, Lisa Angiolini, ha infatti subito un tentativo di violenza da parte di tre ragazzi a Roma. Un episodio che lo stesso Giovanni riporta sui suoi profili social, chiedendo ad amici e fan di aiutarli a identificare gli autori dell’aggressione. Lisa è stata salvata dall’intervento di alcuni passanti e di un edicolante, ma i tre responsabili sono riusciti ad allontanarsi.

L’ accorato annuncio del giovane medico

MI SERVE UN AIUTO: vi prego condividete. Oggi mia sorella, intorno alle 9 del mattino…zona Gazometro Roma, ha subito un tentativo di violenza da parte di tre ragazzi italiani…sui 25 anni. 

Chiedo a chiunque abbia qualche notizia utile per identificare questi “eroi” di contattarmi in privato. Ringrazio l’edicolante di 60anni che l’ha salvata. 

Cari ragazzi vi consiglio di arrivare in ginocchio al primo posto di polizia utile per costituirvi… solo lì sarete al sicuro“.

Questo il post pubblicato dal giovane medico, che cerca giustizia per il terribile gesto compiuto nei confronti della sua adorata sorella.

Il medico, uscito dalla casa del Grande Fratello, oggi è ancora fidanzato con l’infermiera Mary Falconieri anche lei concorrente del reality.

La testimonianza di Lisa Angiolini

Anche la sorella ha raccontato sui social l’aggressione: “Mi è appena successa una cosa allucinante. Passeggiavo con Gastone in jeans scarpe da tennis e giubbottino!

Quando tre ragazzi forse appena usciti da una discoteca mi sono venuti incontro. Ho cambiato strada facendo finta di niente ma loro camminavano dietro e mi chiamavano ” Bella, bella”!

Erano ragazzi sui 25 anni! Ad un certo punto mi hanno raggiunta e circondata, gli detto di lasciarmi stare. Loro continuavano ad avvicinarsi cercando di toccarmi

Poi mi sento chiamare…era il mio edicolante un uomo sulla sessantina ed altri passanti che mi venivano incontro per aiutarmi. Così i tre bastardi dopo qualche battibecco mollano si voltano e vanno via! Mi è andata bene!”

gio_angio
Fonte Foto: Instagram

Fonte foto: Instagram