Quanto costa mangiare nel ristorante londinese dello chef Giorgio Locatelli? Diamo uno sguardo ai menù e, soprattutto, ai prezzi.

Londinese di adozione da diversi anni, lo chef Giorgio Locatelli possiede nella città della Regina Elisabetta un ristorante molto gettonato. Situato in uno dei quartieri più ricchi, ha ottenuto anche la Stella Michelin. Scopriamo quanto costa mangiare nella sua locanda e i diversi menù proposti.

Giorgio Locatelli: quanto costa mangiare nel suo ristorante?

Giudice della nuova stagione di MasterChef Italia, Giorgio Locatelli è uno dei cuochi italiani più famosi al mondo. Emigrato a Londra nel lontano 1986 per lavorare nel prestigioso Savoy Hotel, poco dopo è diventato capo chef dell’altrettanto rinomato Olivo Restaurants. Nel 2002 ha deciso di fare il grande salto e, insieme alla compagna Plaxy, ha aperto il suo primo ristorante londinese, la Locanda Locatelli. In solo un anno di attività, Giorgio ha ottenuto la Stella Michelin ed è diventato popolare in tutta Londra. Successivamente, il cuoco nostrano ha aperto altri due ristoranti, uno a Dubai e uno a Montenegro.

Il primo Locanda Locatelli aperto dallo chef, come già sottolineato, si trova a Marylebone, una delle zone più ricche della città della Regina Elisabetta. Qui si possono gustare diversi menù, a base di carne, pesce o vegani. I piatti sono rigorosamente italiani, con piccole rivisitazioni di Giorgio. I prezzi, anche se possono subire leggere variazioni, si aggirano intorno ai 30 euro a pietanza. Una cifra che rientra nella media londinese, soprattutto se si considera la posizione del ristorante e la fama del cuoco. Per mangiare presso Locanda Locatelli è necessaria la prenotazione, che piò avvenire tramite il sito ufficiale oppure chiamando al telefono.

Locanda Locatelli: menù e prezzi

I menù proposti da Giorgio Locatelli nel suo ristorante di Londra sono consultabili dal sito internet ufficiale, dove sono mostrati anche i prezzi. Per quel che riguarda gli antipasti, si parte dalla classica insalata autunnale, che viene 15,50 sterline (18,17 euro), fino alla tartare di manzo, sedano e maionese di peperoni a 21,50 sterline (25,20 euro) e il baccalà mantecato con fagioli, pancetta e purea di cicerchia a 18,50 sterline (21,69 euro). I primi piatti, tutti gustosi e particolari, hanno prezzi che partono da un minimo di 15,50 sterline (18.17 euro) per un minestrone di verdure ad un massimo di 27,50 sterline (32,24 euro) per le linguine all’astice.

Per quel che riguarda i secondi piatti, questi possono essere di pesce, di carne oppure vegani. Dall’orata al forno con catalogna all’aglio e peperoncino e bagna cauda a 30,54 sterline (40,45 euro) alla tagliata di manzo con cavolo nero, pancetta e pastinaca a 38,50 sterline (45,13 euro), passando per la melanzana affumicata con ricotta di soya, nocciole tostate, pesto al basilico e purea di peperoni a 25,50 sterline (29,80 euro).

Il ristorante londinese di Giorgio Locatelli propone anche un’ampia selezione di dessert, vini e liquori fortificati. I prezzi dei dolci partono da 8,50 sterline (9,96 euro) per gelati e sorbetti ad un massimo di 13,50 sterline (15.83 euro) per la degustazione di cioccolato. La carta dei vini, così come quella dei liquori, è vasta: dal Prosecco Di Valdobbiadene Extra Dry di Col Vetoraz a 11,00 sterline ( 12,89 euro) al Marsala Superiore Dolce 5 Anni di Vito Curatolo Arini a 6,00 sterline (7,03 euro).

Riproduzione riservata © 2022 - DG

MasterChef

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 14-12-2021


Natale a impatto zero! Cinque buoni motivi per scegliere le api 3Bee

Natale e parenti no-vax: come comportarsi durante pranzi e cenoni