Giancarlo Magalli ha una nuova fidanzata più giovane di lui

Giancarlo Magalli: “Ho trovato l’amore”

A Un giorno da pecora, Giancarlo Magalli ha rivelato di aver trovato il vero amore: si tratterebbe di una ragazza di nome Giada.

Giancarlo Magalli, che ha 2 matrimoni naufragati alle spalle e due figlie, ha finalmente ritrovato l’amore. È stato lui in prima persona a rivelarlo a Un giorno da pecora su Radio 2, dichiarando: “Ho trovato l’amore, non sono più più single, sono felice, ci siamo trovati a ‘metà strada’, proprio in zona Cesarini. Se è coetanea? Macché! È più giovane di me. Non si dice di quanto. Diciamo che Berlusconi mi batte”.

Giancarlo Magalli: la fidanzata e il nuovo amore

Il conduttore 71enne Giancarlo Magalli, ha rivelato entusiasta che da poco sarebbe impegnato in una nuova liaison amorosa. Attraverso le sue Instagram stories, Gabriele Parpiglia ha fatto sapere che il nome della ragazza fidanzata col conduttore (e più giovane di lui) sarebbe Giada, e i due starebbero insieme già da diverso tempo.

GIANCARLO MAGALLI
GIANCARLO MAGALLI

A Un giorno da pecora, Giancarlo Magalli ha scherzato sul fatto di essersi fidanzato con una donna molto più giovane di lui, e ha specificato di trovare attraenti anche donne più anziane: “Per me le donne di 50 anni sono desiderabilissime e appetitose“, ha dichiarato.

Giancarlo Magalli: le figlie e i matrimoni falliti

Magalli ha ben due matrimoni falliti alle spalle: il primo è stato quello con Carla Crocivera, da cui ha avuto sua figlia Manuela. Il secondo invece (nel 1989) è stato quello con Valeria Donati, e da cui è nata (nel 1994) la figlia Michela. La più giovane delle figlie del conduttore, Michela Magalli, ha dichiarato che il suo sogno sarebbe quello di lavorare nel campo della moda e su Instagram sono migliaia i fan a seguire il suo profilo. Il conduttore, legatissimo ad entrambe le sue figlie, ha raccontato a Gente:

“Sono stato fortunato con entrambe le mie figlie. Manuela, nata dal mio primo matrimonio, lavora nelle assicurazioni. Con lei, per la verità, non sono stato un papà presentissimo (…) Ho cominciato a godermela quando aveva undici anni. Per Michela, invece, ci sono stato da subito: ho cambiato i pannolini, l’ho vissuta quotidianamente fino a quando io e Valeria ci siamo separati. Nostra figlia aveva 13 anni ed è andata a vivere con la mamma.”

ultimo aggiornamento: 15-01-2019

X